Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Le stelle della classe regina pronte per la sfida del Sachsenring

Alla presenza di Dani Pedrosa, fresco di rinnovo con il team Repsol Honda, del suo compagno di squadra Marc Marquez, del suo ‘scomodo coinquilino’ in classifica Valentino Rossi, si è svolta la nutrita conferenza stampa dell’eni Motorrad Grand Prix Deutschland, cui sono intervenuti anche Andrea Dovizioso, Stefan Bradl, Aleix Espargaró e Bradley Smith.

Una conferenza stampa particolarmente nutrita (ben 7 i protagonisti intervenuti!) ha aperto ufficialmente i giochi al circuito del Sachsenring, nona prova del Campionato del Mondo 2014. Il primo a parlare ai microfoni dei media è il leader del mondiale Marc Marquez, qui nelle vesti di ‘Imperatore del Sachsenring: il giovane talento 21enne ha infatti vinto ininterrottamente (in tutte e tre le classi in cui ha partecipato) le ultime quattro edizioni del GP del Germania. “L’anno scorso mancavano Dani [Pedrosa] e Jorge [Lorenzo]; quest’anno sará piú interessante da un certo punto di vista, ma anche piú dura dall’altro. Il circuito non è dei miei preferiti: la prima parte è molto stretta, quasi da circuito di kart, cercheremo di tenere un buon passo anche sul bagnato.”

Il suo diretto rivale in classifica, Valentino Rossi, torna sulla questione contrattuale dopo il suo recente rinnovo con l’attuale squadra della Movistar Yamaha MotoGP: “Sono molto felice di aver rinnovato con la Yamaha per altri due anni. Speriamo siano densi di soddisfazioni; ho ancora fame di altri podi e altre vittorie. Voglio cercare di migliorare la M1 nei prossimi anni. È vero, il circuito sembra dividersi in 2 parti: la prima molto lenta, la seconda rapidissima, con curve molto veloci.”

Come il pesarese, con cui condivide a pari punti il secondo posto della classifica iridata, anche il veterano del team Repsol Honda, Dani Pedrosa, ha rinnovato nei giorni scorsi il proprio rapporto con la squadra in cui ha sempre militato sin dall’esordio in MotoGP nel 2006: “ Sono contento di poter continuare per altre due stagioni, lavorando con serenitá sulla stessa moto e con la stessa squadra; era importante per me e la relazione con Marc [Marquez] è buona. Qui al Sachsenring poi ho fatto sempre delle belle gare.”

Galvanizzato dal podio di Assen, Andrea Dovizioso si sofferma sulla stagione disputata finora dalla Ducati: “in Olanda abbiamo ottenuto un risultato incredibile, è stato emozionante esser così vicino a Marc [Marquez]. Questa prima parte di stagione è sicuramente positiva, non mi aspettavo di trovarmi in questa posizione. Come anche altri piloti sto valutando diverse opzioni per il mio futuro.”

Aleix Espargaró continua a stupire in sella alla ‘Open’ con il pacchetto Forward-Yamaha: “Credo che questa sia una buona pista per noi. L’anno scorso in sella alla CRT mi sono divertito molto contro Dovizioso. Siamo davvero felici, tutta la squadra sta lavorando tantissimo, perchè non è affatto semplice esser così vicini ai team factory: i risultati parlano chiaro.”

Per il ‘padrone di casa’ Stefan Bradl arriva il Gran Premio piú importante dell’anno: “Il Sachsenring è sempre un circuito speciale per me, c’è una bella atmosfera. Posso sentire il calore dei tifosi accorsi dalla Germania. Ad Assen le cose non sono andate bene per noi: motivo in piú per rifarmi davanti al mio pubblico.”

La classe MotoGP scenderá in pista domani per le prime due sessioni di prove libere alle ore 09:55 e 14:05; sabato l’ultimo turno di free practice a precedere le Q1 e le Q2. Domenica andrá in scena la gara alle ore 14:00.

Tags:
MotoGP, 2014

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›