Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Miller domina il venerdì del Sachsenring

La prima giornata dell’eni Motorrad Grand Prix viene dominata a mani basse, in entrambe le sessioni di libere, dall’australiano Jack Miller su KTM, seguito dalla Honda del francese Alexis Masbou e dalla Husqvarna dell’inglese Danny Kent.

Si conclude la prima giornata al Sachsenring, teatro della nona prova del Campionato del Mondo 2014. I riflettori della classe Moto3 sono tutti puntati sul leader della classifica iridata, Jack Miller (Red Bull KTM Ajo). Al centro delle voci di mercato che lo riguardano da vicino, l’australiano ha dominato entrambe le sessioni di questo venerdì tedesco.

Le Honda peró si fanno subito sentire. Il piú veloce tra i piloti della Casa di Tokio è Alexis Masbou: il francese del team Ongetta-Rivacold vive quest’oggi al ‘Ring’ una qualifica fortunata che lo proietta nelle alte vette; un venerdì che funge sicuramente da buon auspicio per le prime file di domani.

Le moto austriache  rispondono a muso duro e poco a poco vengono su non solo con il “solito” Miller, ma anche con la determinazione di Danny Kent. L’inglese è bravo a mettere la sua moto targara Husqvarna in prima fila virtuale col crono di 1’27”664.

La lotta tra le due cose continua nell’alternanza che vede Efren Vazquez in 4ª posizione: lo spagnolo del team SaxoPrint-RTG è in piena corsa per il titolo e qui sul suolo tedesco punta in concreto alla prima vittoria in stagione.

Negli ultimi minuti a disposizione, sale in cattedra anche Niccoló Antonelli (Junior Team GO&FUN Gresini). Il 18enne di Cattolica sembra aver ritrovato la ‘retta via’ verso quelle posizioni che tutti si augurano possa tornare ad occupare soprattutto in gara.

Unico pilota a non migliorarsi nella seconda sessione del venerdì è il sudafricano Brad Binder. Autore anche di un fuori pista, il pilota del team Ambrogio Racing infatti nelle FP1 del mattino, aveva portato la sua Mahindra al terzo posto provvisorio, dietro Miller e Vazquez.

Indietro Romano Fenati. L’ascolano dello Sky Racing VR46 è soltanto decimo a quasi 1” di ritardo dal suo diretto rivale in classifica.

Solo settimo Alex Marquez con la Honda ufficiale del team Estrella Galicia 0,0 in ritardo rispetto agli altri protagonisti della categoria cadetta. Il vincitore delle ultime prove di Barcellona e Assen, dovrá dunque rimboccarsi le maniche e tentare di rifarsi domani.

Il suo compagno di squadra, Alex Rins, è addirittura fuori dalla top ten. Lo spagnolo si era reso protagonista di una caduta nelle FP1 del mattino.

La terza ed ultima sessione di prove libere si terrá domani alle ore 09:00, mentre le qualifiche ufficiali della categoria cadetta scatteranno alle ore 12:35.

Guarda i risultati delle FP2 della classe Moto3™ al Sachsenring

Tags:
Moto3, 2014, FP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›