Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Prima fila per Iannone

Oggi uno strabiliante Andrea Iannone conquista la terza posizione in griglia di partenza. La giornata e' stata positiva anche per il compagno di squadra Yonny Hernandez che accede alla QP2 aggiudicandosi il dodicesimo posto.

Durante i quarantacinque minuti della FP3 di questa mattina Andra Iannone si piazza in sesta posizione, valida per passare direttamente alla seconda sessione di qualifiche ufficiali. Il pilota non trova ancora il giusto feeling con la sua moto e lamenta la poca stabilitá della GP14, così il team si concentra ad affinarne il setup per l'ultima sessione di prove libere.

Le modifiche apportate danno i loro risultati e durante la QP2 il 25enne di Vasto è in grado di spingere e aggiudicarsi la terza posizione in griglia di partenza. Un'altra prima fila dopo quella del Mugello fa ben sperare per il proseguimento della stagione e soprattutto per la gara di domani:

“Sono contento, è stata una qualifica positiva per noi. Stiamo recuperando quello che non siamo riusciti a fare, ieri guidavo con molta fatica e poi da stamattina sono riuscito ad andare sempre meglio. Abbiamo trovato delle soluzioni che ci hanno aiutati. Mi dispiace che durante il secondo giro veloce sono andato un po’ largo sulla curva tredici ma il giro prima avevo gia' registrato già un ottimo tempo. Domani in gara spero di rientrare nelle prime sei posizioni.”

Durante l’ultima sessione di prove libere cronometrate Yonny Hernandez (EnergyT.I. Pramac Racing) ed il team dedicano l’attenzione all’avantreno della moto, cercando la soluzione giusta per migliorare il feeling in ingresso curva. Il tempo registrato dal colombiano non è valido per accedere direttamente alla QP2. Yonny, determinato più che mai,  durante la QP1 registra il secondo tempo che gli vale l'accesso all'ultima sessione di qualifiche, dove ottiene il tempo di 1’56.622 che lo posiziona in quarta fila:

“Sono veramente molto contento di essere riuscito a accedere alle Q2 dopo la prima sessione di qualifica. E’ molto importante per me stare vicino ai top rider per pote sfruttare l’occasione e imparare sempre di più. Domani voglio riuscire a entrare nella zona punti e se possibile entrare nella top ten.

Tags:
MotoGP, 2014, Andrea Iannone, Yonny Hernandez, Pramac Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›