Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Rossi: ‘Devi sempre guardare al futuro’

Valentino Rossi riconosce di non esser piú giovane come una volta, ma è ancora in grado di battersi con i migliori della MotoGP™ e per questa ragione ha rinnovato con la Movistar Yamaha MotoGP per le stasgioni 2015 e 2016.

Con il nuovo biennale con la Yamaha, il nove-volte Campione del Mondo si presenterá ai nastri di partenza della sua 20ª e 21ª stagione.

“Di sicuro, quando avevo 25 anni era diverso,” ammette Rossi nell’ultima puntata di After the Flag. “Ma nel recente pasato non ho avvertito questa differenza. Credo che se stai bene e ti alleni con continuitá e con la giusta motivazione, nel nostro sport puoi rimanere al top per diversi anni. Poi ci sono anche altri vantaggi, come l’esperienza, che ti fa avere una diversa visione. E sai che tutto puó cambiare nel corso di una gara”.

“Alla fine dell’anno scorso ero un pò deluso perché non ero riuscito a migliorare il mio passo per lottare per il podio su ogni circuito. Così ho deciso di cambiare qualcosa. È stata una scommessa, ma sono felice di averla fatta perchè quest’anno mi sto divertendo; Sono stato piú forte e piú competitivo e soprattutto piú veloce il giorno della gara. C’è tanto lavoro da fare perchè il livello è molto alto: vedi Marquez, ma anche Lorenzo e Pedrosa sono molto forti.

“Adoro questo lavoro e questa vita. Voglio esser della partita. Non persare troppo al passato. Sono molto fortunato, ho avuto una carriera densa di traguardi, ma se vuoi far parte del gioco, allora devi guardare sempre al futuro. Vovevo continuare e ho firmato per altri due anni, voglio provarci e dare il 100% in questa parte della mia carriera.”

L’intervista a Rossi puó esser vista in versione integrale nella nona puntata di After the Flag.

Tags:
MotoGP, 2014, Valentino Rossi, Movistar Yamaha MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›