Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Rossi e Lorenzo sbarcano in Inghilterra

Il team Movistar Yamaha MotoGP è di scena nel Regno Unito questo fine settimana per il Gran Premio di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone, nel Northamptonshire. Il morale della squadra è alto dopo due round consecutivi che hanno visto i piloti Valentino Rossi e Jorge Lorenzo salire insieme sul podio.

Silverstone è il circuito ideale per puntare al massimo risultato possibile per Rossi e Lorenzo, con le sue curve ampie e veloci, che ben si adattano alla YZR-M1.

Rossi è stato amato dai tifosi inglesi e anche questo weekend gli sará sicuramente riservata una calda accoglienza. Il nove-volte campione del mondo non ha mai vinto a Silverstone, ma puó ben vantare un gran feeling con il suolo inglese, avendo trionfato in quel di Donington Park in sette occasioni: 3 in MotoGP (2002, 2004 e 2005), 2 in 500cc (2000 e 2001), una ciascina in 250cc (1999) e in 125cc (1997):

"Ho voglia di correre a Silverstone, perché non è un tracciato facile per me. L'anno scorso, in gara, alla fine non sono andato male, ma credo che quest'anno posso far meglio. Silverstone è una grande pista, molto veloce, bello, e per me sarebbe molto importante riuscire ad ottenere un buon risultato, soprattutto dopo le ultime gare. Stiamo lavorando bene, stiamo facendo piccoli passi in avanti e ci stiamo avvicinando al nostro obiettivo".

Sul tracciato inglese il suo compagno di squadra Jorge Lorenzo detiene il maggior numero di vittorie di qualsiasi altro pilota della classe regina, con tre successi nelle ultime quattro edizioni da quando il Gran Premio di Gran Bretagna è stato trasferito da Donington Park a Silverstone nel 2010. I tifosi locali si ricordano del maiorchino anche per l’affermazione conseguita nel 2006 nella classe 250cc:

"Dopo tre podi consecutivi, mi sento bene. Lo scorso fine settimana a Brno abbiamo trovato alcune buone soluzioni che sicuramente ci daranno almeno un decimo nelle prossime gare. Devo ringraziare tutto il team per il lavoro svolto nelle ultime gare, e soprattutto durante l'ultima a Brno. Siamo contenti e fiduciosi per la prossima gara, ma Silverstone è molto diversa a Brno. E' un circuito molto vario, con curve veloci e punti violenti di frenata: è stato lì che l'anno scorso abbiamo ottenuto la vittoria. Dobbiamo rimanere concentrati e lavorare sodo durante tutto il fine settimana, buttando l’occhio al meteo...”

Tags:
MotoGP, 2014, Jorge Lorenzo, Valentino Rossi, Movistar Yamaha MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›