Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Kent davanti sul circuito di casa

Kent davanti sul circuito di casa

L’inglese del team Red Bull Husqvarna Ajo chiude al comando la prima giornata di prove libere sul circuito di Silverstone, davanti a Niccoló Antonelli e Alex Rins. Lontanissimo il leader del Mondiale Jack Miller (17º).

Si chiude la prima giornata di prove libere dal circuito di Silverstone, sul quale domenica si disputerá da dodicesima prova del Mondiale 2014.

I ‘padroni di casa’ conoscono bene il tracciato e Danny Kent ne è un lampante esempio. L’inglese del team Red Bull Ajo porta la sua Husqvarna davanti a tutti nella seconda e ultima sessione del venerdì dell’Hertz British Grand Prix, facendo segnare il crono di 2’15”670.

Niccoló Antonelli (Junior Team GO&FUN Gresini) strappa in extremis una magnifica piazza d’onore, confermando il pieno recupero della sua forma fisica. Se il pilota di Cattolica riuscirá a mantenere la concentrazione per tutto il weekend, qui a Silverstone ha le carte in regola per dire la sua in gara.

La prima fila del venerdì è chiusa dalla Honda di Alex Rins. Lo spagnolo del team Estrella Galicia 0,0 è approdato sulla terra di Albione con il chiaro intento di dimenticare quell’errore di valutazione fatale a Brno e provare a tornare alla vittoria.

Giú dal ‘podio virtuale’ la KTM di Isaac Viñales (Calvo Team). Il pilota iberico vuole bissare anche qui il brillante risultato della Repubblica Ceca, che l’ha visto classificarsi in prima fila per la prima volta in carriera, e magari concretizzare in gara.

Quinta posizione per Romano Fenati: il 18enne ascolano dello Sky Racing Team VR46 è apparso in gran spolvero dopo la deludente trasferta della Repubblica Ceca e in tutta la giornata ha fatto registrare tempi interessanti, specie nel primo settore.

Solo un sesto posto per Alex Marquez (Estrella Galicia 0,0). Il secondo pilota della classifica iridata apre la terza fila nonostante i parziali interessanti, termina il venerdì inglese con un ritardo di tre decimi dal leader della giornata.

La Mahindra di Miguel Oliveira chiude la giornata col settimo tempo assoluto regalando la terza fila alla casa indiana. 2’15”870  il crono che, a causa dell’arrivo della pioggia passeggera, l’ha fatto rimanere in testa per buona parte della sessione.

Per la casa indiana i festeggiamenti raddoppiano grazie al sesto posto del suo compagno di marca Brad Binder. Il pilota sudafricano che porta in pista i colori del team Ambrogio Racing ha sfruttato tutta la pista a sua disposizione.

Deludono invece Efren Vazquez (SaxoPrint-RTG)  e Jack Miller (Red Bull KTM Ajo): lo spagnolo chiude la top ten mentre il leader della classifica iridata, in odore di MotoGP, non è andato oltre ikl 17º tempo quest’oggi.

La terza ed ultima sessione di prove libere si terrá domani alle 10:00 (ora italiana), mentre le qualifiche ufficiali della categoria cadetta scatteranno alle ore 13:35.

I tempi della prima giornata della classe Moto3™ a Silverstone

Tags:
Moto3, 2014, HERTZ BRITISH GRAND PRIX, FP2, Danny Kent, Red Bull Husqvarna Ajo

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›