Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Marquez prenota la pole a Silverstone

Marquez prenota la pole a Silverstone

Con un distacco di oltre mezzo secondo sul primo degli inseguitori, il Campione del Mondo in carica torna a condurre le danze. In prima fila virtuale Stefan Bradl e Andrea Dovizioso possono solo guardarlo da lontano; fuori dalla top ten le M1 ufficiali di Lorenzo e Rossi.

Come ha avuto modo di affermare nella conferenza stampa di ieri, la mancata vittoria di Brno non ha minimamente scalfito la concentrazione di Marc Marquez che ha sempre ben chiaro l’obiettivo del titolo mondiale. Resettando tutto, il talento di Cervèra ha dominato entrambe le sessioni del venerdì di libere, chiudendo col crono di 2’02”126.

Granitico il secondo posto agguantato da Stefan Bradl. Il tedesco del team LCR Honda si è fermato a mezzo secondo dal Campione del Mondo e qui a Silverstone vuole tornare in prima fila dopo le ultime due qualifiche non esaltanti.

Brillante prima fila per Andrea Dovizioso (Ducati Team). Proprio sotto alla bandiera a scacchi il forlivese è stato bravo a riuscire a portare la sua Desmosedici in terza posizione assoluta, seppur con un ritardo di oltre 8 decimi da Marquez.

Bradley Smith (Monster Yamaha Tech3) chiude la prima giornata del ‘suo’ GP di casa aprendo la seconda fila. Il giovane britannico ha giá raggiunto la prima linea dello schieramento nella gara inaugurale della stagione (in Qatar) e qui puó regalare il bis ai suoi tifosi accorsi da ogni parte dell’Inghilterra.

La sorpresa della giornata è la quinta posizione occupata dalla Ducati satellite di Yonny Hernandez (Energy T.I. Pramac Racing). Il colombiano, dopo la conferma nel team per la prossima stagione, sta attraversando un ottimo stato di forma che si è tradotto in questo crono interessante.

 Al sesto posto la prima ‘Open’ della griglia è stavolta quella di Scott Redding. L’idolo di casa in forza al GO&FUN Gresini mostra carattere e tenacia che, unite alla perfetta conoscenza del tracciato amico, lo hanno proiettato verso il rispettabile risultato di quest’oggi.

Apre la terza fila Andrea Iannone. Il pilota di Vasto, secondo assoluto nelle FP1 del mattino dietro il ‘solito’ Marquez, non riesce nel pomeriggio a esprimersi al meglio, ritrovandosi nel folto gruppo di ben cinque piloti che si trovano racchiusi in una manciata di millesimi.

Tra questi, anche Dani Pedrosa (Repsol Honda) che si attesta al nono posto a precedere la FTR-Yamaha di Aleix Espargaró (NGM Forward Racing). Deludenti le libere per il team ufficiale Movistar Yamaha: Lorenzo e Rossi, rispettivamente 11º e 13º, domani dovranno necessariamente rimboccarsi le maniche.

La classe regina scenderá nuovamente in pista domani alle ore 10:55 per le FP3 del mattino; quindi le FP4 alle ore 14:30, a precedere le Q1 e Q2 che scatteranno invece alle ore 15:10 per decretare lo schieramento di partenza del dodicesimo round della stagione 2014.

I tempi della prima giornata della classe MotoGP™ a Silverstone

Tags:
MotoGP, 2014, HERTZ BRITISH GRAND PRIX, FP2, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›