Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Decima pole stagionale di Marquez

Decima pole stagionale di Marquez

Esattamente come il numero di vittorie conquistato in questa stagione, Marc Marquez (Repsol Honda) fa "10" anche nelle Q2 di Silverstone. Ci ha preso gusto Andrea Iannone (Ducati Team), per la terza volta consecutiva in prima fila con la GP14. Lorenzo (Movistar Yamaha) risorge ed è terzo. 

La griglia di partenza della classe MotoGP™ a Silverstone

Ancora una volta nella classe regina abbiamo assistito a un turno serrato e combattuto, esauritosi in nei 15 minuti delle Q2. Ad avere la meglio per la decima volta in questa stagione 2014 è stato il campione del mondo Marc Marquez, che ha fatto segnare la pole position al suo primo tentativo.

Qualifica da applausi per Andrea Dovizioso (Ducati Team): il forlivese sembre essersi ‘abbonato’ alla seconda casella della griglia di partenza, centrando lo stesso risultato dei due precedenti appuntamenti di Indy e Brno, a tre decimi dal leader.

Dopo una prima giornata difficile, Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha) risorge nel momento topico del sabato dando un saggio di tutta la sua innata classe. Riabbraccia la prima fila fermandosi ad appena 35 millesimi da Dovizioso.

La FTR-Yamaha di Aleix Espargaró (NGM Forward Racing) torna davanti non solo nella singolare classifica dedicata alle classe ‘Open’, ma anche alle plurititolate moto ufficiali dei suoi avversari: 2’01”448 il suo crono di oggi.

Il vincitore di Brno, Dani Pedrosa (Repsol Honda) è soltanto 5º. Il veterano di Sabadell ha mancato l’aggancio al connazionale che lo precede per soli 16 millesimi. Il passo gara è deciso e domani si pone come il principale antagonista del suo compagno di squadra.

In sesta posizione, a chiudere la seconda fila, troviamo Valentino Rossi . Il nove-volte Campione del Mondo non è riuscito in questo turno a imitare il proprio team-mate, ma puó dirsi ugualmente soddisfatto per aver recuperato in girglia, dopo la giornata-NO del venerdì.

Settimo il primo dei cinque piloti inglesi impegnati in questo dodicesimo appuntamento della stagione: Bradley Smith (Monster Yamaha) chiude col crono di 2’01”593, fatto segnare al sesto dei suoi sette giri completati nel format delle qualifiche-sprint.

Il filotto delle moto ‘made in Iwata’  è completato dalla M1 del suo compagno di squadra Pol Espargaró. Il Campione del Mondo in carica della classe intermedia chiude a circa 1” di ritardo dal poleman Marquez, ma prosegue nel verso giusto nel suo apprendistato alla classe regina.

Stefan Bradl (LCR Honda) precede Andrea Iannone (Pramac Racing) che chiude la top ten; sfortunato il pilota di Vasto a scivolare nel momento clou, mentre stava facendo segnare i migliori parziali che l’avrebbero portato in prima fila.

La classe regina scenderá in pista domani alle 10:30 (ora italiana) per il Warm-Up di rifinitura, prima di dare il via alle 14:00 al dodicesimo round della stagione 2014.

Guarda quali sono le quote del tuo pilota preferito su bwin e clicca qui per incassare il tuo bonus di ingresso fino a 25€.

Tags:
MotoGP, 2014, HERTZ BRITISH GRAND PRIX, Q2, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›