Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Espargaró prima Open a Silverstone

Espargaró prima Open a Silverstone

Il Gran Premio d’Inghilterra ha visto la Forward Yamaha di Aleix Espargaro tagliare il traguardo come prima 'Open'.

Il pilota NGM Forward Racing è stato autore di una bella battaglia con Iannone, Bradl e il fratello Pol ed infine ha chiuso con una meritata nona posizione.

Scattato bene dalla seconda fila, Espargaro era quarto al primo giro. Lo spagnolo ha dato il massimo per restare con il gruppo dei primi, ma ha poi dovuto cedere alcune posizioni, soffrendo soprattutto sul rettilineo. Con il risultato odierno, Espargaro si conferma in sesta posizione del Campionato con 92 punti:

“Ho fatto una bella partenza e nei primi giri ho cercato di stare con i primi, poi ho dovuto cedere posizioni. Sul rettilineo soffrivo più delle precedenti volte rispetto alle moto factory, mi mancava un po’ di potenza ed è stato frustrante. Bradl, Iannone e Pol mi passavano sul dritto, mentre io li riprendevo in staccata. Sapevamo di soffrire qui, così non vedo l’ora di correre a Misano, una pista piccola, dove possiamo fare bene. Sono comunque contento di lasciare Silverstone sesto in Campionato”.

É stata una gara complicata anche quella del compagno di squadra Alex De Angelis, caduto due volte questa mattina nel warm up. Scattato dalla sesta fila, Alex ha recuperato posizioni e nonostante il forte dolore al polso destro, ha chiuso in quindicesima posizione:

"La doppia caduta nel warm up per problemi tecnici ha sicuramente condizionato la giornata. Avevo molto dolore al polso destro e soffrivo soprattutto in frenata. Sono comunque contento perché abbiamo centrato gli obiettivi che ci eravamo posti: ridurre il gap dai primi e conquistare i primi punti. Stiamo progredendo e guardo con fiducia al GP di San Marino, la mia gara di casa”.

Tags:
MotoGP, 2014, HERTZ BRITISH GRAND PRIX, Alex de Angelis, Aleix Espargaro, NGM Forward Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›