Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Una folla in tripudio attende la MotoGP™ a Misano

Una folla in tripudio attende la MotoGP™ a Misano

Il Campionato Mondiale MotoGP™ approda al Misano World Circuit ‘Marco Simoncelli’ questo weekend per il tredicesimo round della stagione: il Gran Premio TIM di San Marino e della Riviera di Rimini.

Tra le più colorate e caratteristiche di tutti di 18 eventi previsti in calendario, la tappa di Misano ha sempre regalato una fantastica atmosfera grazie ai numerosissimi e rumorosi tifosi che si racano al circuito intitolato a Marco Simoncelli per dare il proprio sostegno ai loro beniamini e spingerli alla vittoria.

Alla vigilia dell’appuntamento della Riviera di Rimini, il Campione del mondo in carica, Marc Marquez, si presenta forte della vittoria di Silverstone che ha significato anche l’11a affermazione della stagione e il ritorno sul podio dopo il ‘passo falso’ di Brno.

Con quest’ultimo trionfo, il talento di Cervèra ha eguagliato il precedente record stabilito da Valentino Rossi nelle stagioni 2002 e 2005. Non solo: perchè mancano ancora sei appuntamenti alla fine e Marquez potrebbe persino battere il primato di vittorie in una sola stagione che appartiene a Mick Doohan e che resiste dal 1997.

Inoltre, l’eventuale successo a Misano potrebbe avvicinare il 21enne campione alla conferma col suo secondo titolo irdidato consecutivo, che potrebbe conquistare matematicamente nel successive round, davanti al pubblico di casa, al MotorLand Aragon.

Chi proverà a fermare nuovamente la cavalcata di Marquez, unico pilota a riuscirci finora in questa stagione, sarà il suo compagno di squadra nel team Repsol Honda, Dani Pedrosa, giù dal podio nell’ultimo appuntamento a Silverstone e incapace di ripetere i fasti di Brno.

Grazie al terzo gradino del podio a Siverstone, Valentino Rossi ha toccata quota 4987 punti in totale, nel corso della sua carrier nella classe regina. Se nella sua gara di casa a Misano riuscisse a chiudere almeno tra i primi quattro, diverrebbe il primo pilota della storia a oltrepassare la muro dei 5000 punti mai raggiunti in carriera.

Ma in realtà a Misano il pilota che può vantare più successi (ben Quattro all’attivo) dei suoi avversari è il suo compagno di squadra nella Movistar Yamaha MotoGP, Jorge Lorenzo: 1 in 250cc nel 2007 e un tris nella classe MotoGP nelle ultime tre stagioni. Lorenzo ha dato vita a un’accessa battaglia contro Marquez al GP di gran Bretagna ed è determinato a conquistare la sua prima vittoria dell’anno sul tracciato italiano in questo weekend.

Da pilota italiano su una moto italiana, potrà contare sul tifo del pubblico di Misano Andrea Dovizioso, chiamato a confermare la crescita della Desmosedici dopo i recenti test svolti proprio al 'Marco Simoncelli circuit' cui ha partecipato anche il connazionale e futuro compagno di squadra nel 2015 Andrea Iannone (Pramac Racing), mentre l’altro pilota ufficiale di Borgo Panigale, l’inglese Cal Crutchlow, dovrà mettercela tutta per raggiungere finalmente un risultato degno di nota.

Infine un altro inglese, Leon Camier, sarà presente alla sua quarta gara consecutiva in sostituzione dell’infortunato Nicky Hayden nelle fila del team Drive M7 Aspar. Non classificatosi a punti col 16à posto al round casalingo di Silverstone, Camier volerà a Misano per rifarsi.

Tags:
MotoGP, 2014

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›