Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Alex Rins correrá nel Páginas Amarillas HP 40 nelle prossime due stagioni

Alex Rins correrá nel Páginas Amarillas HP 40 nelle prossime due stagioni

Il giovane pilota di Barcellona  debutterá nella classe Moto2™ nella struttura del due volte Campione del Mondo Sito Pons.

A partire dalla prossima stagione il team Páginas Amarillas HP 40 accoglierá tra le sue fila Alex Rins, che compirá dunque il salto alla categoria intermedia della Moto2™ nella struttura del due volte Campione del Mondo Sito Pons.

Attualmente il pilota di Barcellona è al centro della battaglia per il titolo mondiale della classe cadetta Moto3™, in cui occupa la tera posizione assoluta in classifica iridata, a 29 punti dal leade australiano Jack Miller.

Nonostante la giovane etá, Alex Rins puó vantare un brillante palmares di 7 victorie, 12 pole position e un totale di 20 podi nel Campionato del Mondo, essendosi tra l’altro laureato rookie-of-the-year nel 2012 e vice-Campione nella passata stagione dietro Maverick Viñales, che si è aggiudicato il titolo solo all’ultima gara sul circuito Ricardo Tormo di Valencia.

“Credo che classe Moto2 si adatti meglio a me, sia per il mio stile di guida sia per le mie condizioni fisiche” commenta Alex Rins. “Sono sicuro che mi divertiró molto. Avevo altre opzioni per fare il salto di categoria, ma sentivo che era questo il team giusto per me: avere l’opportunitá di lavorare con Sito [Pons] e il suo team è una vera garanzia. Hanno molta esperienza, hanno vinto il titolo lo scorso anno, così come in questa stagione. Ora devo restare concentrato sul Mondiale Moto3 e avvicinarmi il piú possibile alla vetta e magari salire a in Moto2 da Campione del Mondo.”

“Sono molto soddisfatto dell’accordo raggiunto con Alex per le prossime due stagioni” dichiara il team manager Sito Pons. “Lo seguo da quand’era piccolo, da quando muoveva i suoi primi passi in circuito. Mi ha attratto sempre il suo stile di guida pulito, la sua capacitá di andar forte e il suo controllo. Alex ha dimostrato di aver un enorme talento, mi stimola poter lavorare insieme a lui e aiutarlo a tirar fuori tutte le sue innate qualitá, per farne un pretendente al titolo del Mondiale Moto2.”

Tags:
Moto2, 2014, GP TIM DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI, Alex Rins, Paginas Amarillas HP 40

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›