Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Jorge Lorenzo e la sua pole perfetta

Jorge Lorenzo e la sua pole perfetta

Il pilota della Movistar Yamaha MotoGP torna in pole position al Gran Premio TIM di San Marino e della Riviera di Rimini dopo un lungo digiuno, ritrovando il feeling con la pista amica su puó vantare numerosi successi.

I piloti della MotoGP™ sono partiti fortissimo quest’oggi, dopo che le prime libere di ieri si erano disputate interamente sul bagnato. Il maiorchino è sempre gravitate nella top three nelle libere del sabato sull’asciutto e ritrovando quell feeling col tracciato ‘Marco Simoncelli’ su cui ha trionfato nelle ultime tre edizioni.

Le Q2 hanno visto Lorenzo sfidarsi a viso aperto con Andrea Iannone (Pramac Racing) per il primato, con l’abruzzese avvantaggiato dalle gomme soft e dal recente test effettuato su questa pista. Ció nonostante, il maiorchino si è assicurato la pole col crono di 1’33”238, precedendo Iannone si doli 51 millesimi.

Anche il suo compagno di squadra Valentino Rossi ha chiuso in prima fila. Per Lorenzo si tratta della prima pole position da quella del Gran Premio del Giappone dello scorso anno.

“Sembra che la Yamaha vada forte qui e anche Valentino è andato forte oggi. Ho spinto al massimo nei primi due giri, ma non ho seguito le linee giuste. Nella seconda uscita ho spinto ancor piú forte, specie nel primo settore e penso di aver fatto un giro perfetto. Sono felice: è la mia prima pole quest’anno!”

“L’importante peró arriva domani, è il giorno in cui ci toccherá raccogliere punti, quindi dobbiamo partire bene, provare a condurre la gara e vincere. Essere di nuovo in pole mi dá un piccolo vantaggio in partenza; cercheró di approfittarne e sxappare via nei primi giri. Non sará facile perchè Valentino ha un buon passo e anche gli altri proveranno a stare davanti.”

Tags:
MotoGP, 2014, GP TIM DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI, Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›