Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Marquez scivola inseguendo Rossi e chiude 15º

Marquez scivola inseguendo Rossi e chiude 15º

Il Campione del mondo e leader della classifica iridata Marc Marquez al decimo giro della gara di Misano perde l’anteriore alla curva Rio, giocandosi di fatto la possibilitá di lottare per la vittoria.

Aiutato protamente dai commissari a rientrare in corsa dopo aver spento la moto, Marquez è poi riuscito a risalire sino alla 15ª posizione, agguantata in extremis per il KO di Aleix Espargaró, che gli ha permesso quanto meno di ottenere 1 punto in classifica.

Dopo un promettente avvio alle spalle di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, il talento di Cervèra aveva iniziato a ingaggiare un gran duello con il nove-volte Campione del Mondo. Ma un piccolo errore alla Curva 4 gli è stato stavolta fatale.

Marquez mantiene tuttavia la leadership incontrastata del Campionato del Mondo 2014, seppur il gap dal secondo classificato si è ridotto quest’oggi a 74 punti: il suo compagno di squadra, Dani Pedrosa, precede il vincitore del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, Valentino Rossi, per 1 solo punto.

“Sono felice di come sono andate le cose, nonostante il mio primo errore della stagione, perchè soltanto ieri non avrei immaginato di potermela giocare con Valentino e Jorge. Loro avevano un gran passo qui, oggi potevamo solo cercare di stargli quanto piú vicino possibile.”

“Ho visto l’opportunitá di lottare con Valentino per la vittoria, ma non è stato possible a causa del mio errore; ero all’interno della riga quando ho perso l’anteriore. Per fortuna, son potuto rientrare in gara, continuando ad avere un buon ritmo e conquistare alla fine anche 1 punto in cui non speravo.”

Tags:
MotoGP, 2014, GP TIM DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›