Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Seconda vittoria consecutiva di Alex Rins

Seconda vittoria consecutiva di Alex Rins

Sul circuito di Misano, il vice-Campione della categoria cadetta bissa il successo di Silverstone e ha la meglio sul compagno di squadra Alex Marquez. Il leader Jack Miller sale sul terzo gradino del podio; Enea Bastianini nella top five.

Scatta come un fulmine Jack Miller (Red Bull KTM Ajo), seguito dalla Husqvarna di Niklas Ajo e dalle due Estrella Galicia 0,0 di Marquez e Rins. Anche Miguel Oliveira (Mahindra Racing) sembra tenere il ritmo dei primi. Uno svarione del finlandese in staccata favorisce il sorpasso dei due spagnoli, che si mettono subito all’inseguimento del leader.

Nel frattempo, si ricompattano al gruppo anche Isaac Viñales (Calvo Team) e Efren Vazquez (SaxoPrint-RTG); ma al terzo passaggio Rins rompe gli indugi e, con un giro record, prende il comando della corsa. Miller accusa il colpo: in una manciata di curve viene passato in sequenza anche da Marquez e Oliveira.

L’australiano continua a perdere inesorabilmente posizioni, consentendo ai primi tre di scavare giá un gap di 1”5, e ritrovandosi a guidare il gruppo degli inseguitori. Ai margini della top ten tiene banco la bagarre tra i due italiani in sella alla KTM, Enea Bastianini (Juinior Team GO&FUN Gresini) e Romano Fenati (Sky Racing VR46).

All’11º giro la corsa perde uno dei protagonisti: Miguel Oliveira finisce lungo e deve dire addio ai suoi sogni di gloria mentre stava portando la sua Mahindra nelle alte vette. I primi tre del Campionato si ritrovano così in vetta alla corsa, ma a posizioni esattamente invertite. Le due Honda hanno un altro passo e ben presto staccano l’australiano, per giocarsi la vittoria ‘tutta in famiglia’.

Dalle retrovie, è Enea Bastianini, che qui sente l’aria di casa, a tirar fuori l’orgoglio e risalire con prepotenza posizioni su posizioni sino alla quinta assoluta alle soglie del podio, quando era scattato dalla 17ª casella sulla griglia. La Mahindra non è da meno: perso Oliveira, sono Brad Binder e Andrea Migno a regalare soddisfazioni alla casa indiana.

Al penultimo giro si infiamma la lotta al vertice con Marquez che passa il suo compagno di squadra; Rins peró non si scompone e rimane lì in attesa, studiando l’avversario. Capisce di averne di piú, gli restituisce il favore e resiste nonostante il riavvicinamento, fino alla bandiera a scacchi.

Per Rins si tratta della seconda vittoria della stagione, peraltro consecutiva, col quale il vice-Campione dello scorso anno riapre il Campionato. Con Miller sul terzo gradino del podio, Marquez riduce il distacco a sole 9 lunghezze; il vincitore Alex Rins rimane terzo, ma sempre piú vicino alla vetta.

L’ordine di arrivo della classe Moto3™ a Misano

Le classifiche Piloti & Costruttori Moto3™ dopo 13 round

Tags:
Moto3, 2014, GP TIM DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI, RAC, Alex Rins, Estrella Galicia 0,0

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›