Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Un’altra doppietta per Rins e Marquez li avvicina alla leadership

Un’altra doppietta per Rins e Marquez li avvicina alla leadership

I piloti del team Estrella Galicia 0,0 anche a Misano domenica scorsa sono riusciti a bissare il risultato colto in Inghilterra, con la vittoria Rins e Marquez al secondo posto, riducendo di fatto il gap da Miller nella classifica iridata.

Rins e Marquez sono riusciti a ripetere anche Misano World Circuit la doppietta conseguita a a Silverstone due settimane prima, riducendo così il gap dal leader del Mondiale, Jack Miller. Con l’uno-due del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, Alex Marquez  è 2º a sole 9 lunghezze dall’australiano, mentre Alex Rins è subito dietro il compagno di squadra, a 20 punti dalla vetta, quando ancora mancano cinque gare al termine della stagione e 125 punti da assegnare.

La gara è iniziata con un quartetto di testa che comprendeva i due centauri della Honda, Jack Miller su KTM e Miguel Oliveira in sella alla Mahindra. Con l’uscita di scena del portoghese, i tre si sono ritrovati al comando, come in classifica generale, ma a posizioni invertite. Il tandem iberico ha mostrato peró un altro passo e negli ultimi km Marquez si è messo davanti a Rins.

Ma il vicintore di Silverstone ha mantenuto la calma e l’ha ripassato d’autoritá nei metri finali. I due hanno tagliato il traguardo separati solo da 42 millesimi. Il Mondiale della classe cadetta è piú che mai aperto: la rivincita è fissata fra 2 settimane al Motorland di Aragón.

"E' stata una bella gara – ha detto Alex Rins  - anche se mi è sembrata infinita perché fin dall'inizio sono stato molto tempo a girare da solo in testa. Inizialmente ho potuto aprire un piccolo gap con il mio compagno di squadra Alex [Marquez], ma negli ultimi tre giri è riuscito a prendermi. Ho adottato la stessa strategia dello scorso anno e così è arrivata la vittoria. Sono molto felice."

"E' stato un weekend piuttosto difficile per noi, abbiamo avuto quattro cadute di cui una molto dura nel warm-up. Il secondo posto quindi è molto importante per noi. Abbiamo dato il massimo e per la terza volta siamo riusciti a raccogliere punti che ci consentono di avvicinarci alla leadership. Ora arriva la gara di casa e speriamo che il circuito sia pieno di gente, con i tifosi a sostenerci in ogni sessione: al Motorland abbiamo fatto tre test e possiamo cercare di essere competitivi fin dal primo giorno."

Tags:
Moto3, 2014, Alex Marquez, Alex Rins, Estrella Galicia 0,0

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›