Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Binder, la prima Mahindra a Misano

Binder, la prima Mahindra a Misano

Il pilota sudafricano del team Ambrogio Racing per la quinta gara consecutiva ha chiuso all’interno della top ten, continuando la serie positiva di risultati per la casa indiana col 6º posto ottentuto nel GP di San Marino e della Riviera di Rimini.

Eccellente prestazione di Brad Binder: dalla decima posizione in griglia di partenza è risalito fino alla quarta, per poi attestarsi in sesta e mantenerla sino alla fine. Il suo giro più veloce, proprio all'ultima tornata, a sottolineare una gara aggressiva, una concentrazione mai persa ed una moto preparata per rendere al massimo sino alla fine.

Brad è risultato, anche oggi, il migliore tra i piloti in sella a Mahindra e, con i dieci punti conquistati qui, sale a quota 77 in campionato: è decimo, avendo mantenuto una progressione che, nella seconda parte della stagione, ha visto lui e la sua moto in buona forma:

“Il problema maggiore l'ho avuto nelle primissime battute: rimasto intruppato nel traffico, ho visto gli avversari che tenevo d'occhio prendere il largo, allontanandosi” ha ammesso Brad Binder. “Mi sono però accorto che il mio passo era decisamente migliore di quello di coloro che erano nel mio gruppo. Allora, mi sono portato in testa ed ho tirato, fino a recuperare. Ho capito rapidamente quali erano i miei punti forti – le curve veloci – e li ho usati a mio vantaggio. Ce l'ho messa tutta sino alla fine, ed il fatto di aver ottenuto il mio giro più veloce proprio all'ultimo certifica che non ho mollato un solo istante. Mi dispiace non aver potuto ottenere anche di più, ma è un buon sesto posto”.

 “Siamo cresciuti molto, tra il sabato ed il warm-up, ed abbiamo incassato il miglior risultato possibile” ha detto il Team Principal Fiorenzo Caponera. “Forse avremmo potuto ottenere anche una posizione in più, ma non è quello il punto. La moto è andata abbastanza bene, Brad mi è sembrato corroborato dopo la prova non troppo felice di Silverstone. Usciamo da Misano soddisfatti”.

Tags:
Moto3, 2014, Brad Binder, Ambrogio Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›