Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Valentino Rossi diventa ...maggiorenne!

Valentino Rossi diventa ...maggiorenne!

Con la vittoria al Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, il ‘Dottore’ ha regalato a tutti gli appassionati del nostro sport (e non solo) ben 18 primavere costellate di trionfi. Numeri che sono ancora destinati a salire...

Basta il nome. Quando si parla Valentino Rossi viene naturale l’equazione con la MotoGP. Perchè il pesarese è diventato l’essenza stessa del Campionato del Mondo; e questo, sin dalle sue prime apparizioni: Valentino ha introdotto nelle competizioni uno stile, una filosofia, un modo d’essere prima sconosciuti, che possono appartenere soltanto alle grandi personalitá.

Ha saputo vincere con tutte le moto in sella alle quali ha corso nella sua lunga carriera, sempre ripetendo la stesso approccio: una prima stagione da rookie al di sopra delle aspettative (giusto per prendere le misure), poi il secondo anno da protagonista assoluto, portato avanti con determinazione fino alla conquista del titolo della categoria.

Così sono arrivati i primi tre mondiali della 125cc, della 250cc e della 500cc: tutti centrati alla seconda stagione come detto, dopo un ‘apprendistato’ che in pochi possono vantare. Con l’avvento della MotoGP nel 2002, il campione di Tavullia ha poi vinto sui cambi di regolamento (con il succedersi di ben 3 cilindrate) e sui trasferimenti epocali (come nel 2004, al primo anno di Yamaha).

Il successo di Misano di due settimane or sono lo ha consegnato, se ce ne fosse stato ulteriormente bisogno, alla storia. Valentino ha superato infatti la pietra miliare dei 5000 punti in carriera, divenendo di fatto il pilota in attivitá piú vincente non solo della MotoGP, ma di tutte le classi. Nelle due classifiche (che potete leggere qui sotto) il nome di Valentino è in ‘buona compagnia’ di illustri colleghi e altresì primeggia incontrastato, con ancora almeno due anni di attivitá.

Dalla prima vittoria ottenuta in quel di Brno nel 1996 nella categoria cadetta della 125cc sono passati ben 18 anni. Una generazione intera. Di trionfi, di sorpassi, di show che grazie a questo ragazzo così speciale sono diventate parte anche della nostra vita. Non è affatto scontato essere emozionati quando ce lo si ritrova davanti, perchè sembra per davvero di conoscerlo da sempre.

Ma soprattutto: perchè il nostro sport è fatto di adrenalina, sacrificio e pura passione. Sentimenti difficili da spiegare per la complessitá di situazioni che ciascuna di esse puó contenere. Eppure tutte queste caratteristiche si trovano concentrate in una sola persona, in un 35enne che ha dedicato tutta la sua vita alle due ruote e che da 18 anni sale sul gradino piú alto del podio di tutti i circuiti del mondo.

Le statistiche dicono che sono passati 18 anni: a guardarlo bene a Misano, appena alzata la visiera dopo il traguardo e a vederlo festeggiare nel parco chiuso insieme ai suoi amici di una vita, sembra ieri. E quando lo segui andare via dopo aver fatto un ‘brindisi’ sul podio insieme a una folla in delirio che inneggia al suo nome, al suo numero, al suo colore, lui sembra quasi congedarsi dicendo: ‘...e non è ancora finita qui!’.

Grand Prix racing - tutte le classi
 
               Pilota                   primo GP vinto                          ultimo GP vinto            intervallo trascorso
 
  1.  Valentino Rossi   125cc/Rep. Ceca/1996       MotoGP/San Marino/2014     18 anni 27 giorni 
  2.  Loris Capirossi    125cc/GB/1990                   MotoGP/Giappone/2007        17 anni 49 giorni
  3.  Angel Nieto          50cc/Germania E./1969        80cc/Francia/1985             16 anni 8 giorni
  4.  Phil Read             350cc/GB/1961                   500cc/Rep. Ceca/1975         14 anni 71 giorni
  5.  Loris Reggiani     125cc/GB/1980                    250cc/Rep. Ceca /1993        13 anni 12 giorni
  6.  Dani Pedrosa      125cc/Dutch TT/2002          MotoGP/Rep. Ceca /2014     12 anni 49 giorni
  7.  Max Biaggi           250cc/Sud Africa/1992       MotoGP/Germania/2004        11 anni 315 giorni
  8.  Toni Mang           125cc/Germania O./1976    250cc/Giappone /1988          11 anni 211 giorni
  9.  Alex Barros          500cc/FIM/1993                  MotoGP/Portogallo/2005       11 anni 204 giorni
  10.  Luigi Taveri          125cc/Spagna/1955           125cc/Italia/1966                    11 anni 133 giorni

 

Grand Prix racing - classe regina
 
  1. Valentino Rossi      GB/2000                             San Marino/2014                  14 anni 67 giorni
  2. Alex Barros             FIM/1993                           Portogallo/2005                     11 anni 204 giorni
  3. Phil Read               Ulster/1964                         Rep. Ceca/1975                    11 anni 16 giorni
  4. Giacomo Agostini   Finlandia/1965                   Germania O./1976                 11 anni 7 giorni
  5. Loris Capirossi       Australia/1996                    Giappone/2007                      10 anni 338 giorni
  6. Eddie Lawson        Sud Africa/1984                  Ungheria 1992                       8 anni 110 giorni
  7. Dani Pedrosa         Cina/2006                          Rep. Ceca/2014                      8 anni 95 giorni
  8. Mick Doohan          Ungheria/1990                   Argentina/1998                       8 anni 53 giorni
  9. Geoff Duke             IOM TT/1950                     Svezia/1958                            8 anni 47 giorni
  10. Alex Criville            Dutch TT/1992                   Francia/2000                           7 anni 321 giorni

Tags:
MotoGP, 2014, Valentino Rossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›