Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Márquez centra l’11ª pole, Pedrosa è secondo

Márquez centra l’11ª pole, Pedrosa è secondo

I piloti del team Repsol Honda si aggiudicano le prime due posizioni della griglia di partenza del Gran Premio Movistar de Aragón.

Una giornata da incorniciare per Dani Pedrosa e Marc Marquez al Motorland Aragón, che si sono assicurati le prime due posizioni della griglia di domani. Il leader del Campionato ha fatto segnare la sua pole undicesima pole stagionale, affiancato dal suo compagno di squadra nel team Repsol Honda, Dani Pedrosa.

Nelle due sessioni di prove libere disputate oggi, Marquez è stato il più veloce, mostrando anche un ottimo ritmo per la gara di domani; Pedrosa è stato 7º nella terza sessione e 3º nella quarta, migliorando sensibilmente il suo ritmo fino ad arrivare a giocarsi la pole position nelle qualifiche.

Negli intensi 15 minuti delle Q2, Marquez è stato velocissimo sin dal primo tentativo. Pedrosa è riuscito mettersi davanti nei minuti finali, ma nel suo ultimo giro il talento di Cervèra ha fermato il cronometro in 1’47”187, nuovo record del circuito.

"La sessione di qualifica è andata molto bene" ha dichiarato Marquez, "continuando nella direzione che avevamo intrapreso. Ci siamo concentrati molto sul ritmo, perchè è piú importante in ottica gara che non fare un giro secco. Anche Dani [Pedrosa] ha un passo molto buono, quindi vedremo domani cosa accadrá."

"Oggi abbiamo fatto un buon lavoro" ha aggiunto Pedrosa. "Negli ultimi appuntamenti abbiamo avuto qualche difficoltà a stare davanti in qualifica, ma oggi abbiamo ottenuto un buon giro. Siamo andati abbastanza bene e domani in gara saremo più competitivi. Marc [Marquez] sta facendo dei crono incredibili, ci giochiamo la vittoria con lui. La gara è lunga, dovremo rimanere concentrati in ogni singola curva."

Per domani, quattordicesima gara dell'anno, le previsioni meteo indicano pioggia per tutto il giorno.

Tags:
MotoGP, 2014, GRAN PREMIO MOVISTAR DE ARAGÓN, Dani Pedrosa, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›