Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Meritato primo podio in MotoGP™ per Aleix Espargaró

Meritato primo podio in MotoGP™ per Aleix Espargaró

Il rocambolesco Gran Premio Movistar de Aragón ha visto lo spagnolo del team NGM Forward Racing conquistare il suo primo podio nella classe MotoGP™.

Dopo un contratto con Bradley Smith (Monster Yamaha Tech3) alla Curva3, il maggior dei fratelli Espagaró aveva perso diverse posizioni, iniziando al tempo stesso una straordinaria rimonta che l’ha fatto ben presto ricongiungere al secondo gruppo della corsa.

Quando la pioggia si è fatta insistente, il pilota del team NGM Forward è subito rientrato ai box per cambiare la moto. La sua scelta si è rivelato azzeccata e nei giri successivi è stata imitata da tutti gli altri piloti.

Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha) era ormai inavvicinabile, a oltre 10”, ma nell’ultimo giro è scaturito un bel duello con l’inglese Cal Crutchlow (Ducati Team). I due piloti hanno attraversato il traguardo ritrovandosi gomito a gomito in una condizione di scarsa visibilitá. Lo spagnolo ha avuto la meglio al fotofinish per soli 16 millesimi, portanto per la prima volta una ‘Open’ sul podio.

“È stata una gara difficile, abbiamo totalmente rivoltato la moto rispetto a ieri. All’inizio avevo delle buone sensazioni , ma Bradley [Smith] mi ha toccato e ho perso posizioni. Ho cercato di rimanere concentrato, ho iniziato a superare molti piloti arrivando nel gruppo di mio fratello [Pol Espargaró], Bradl, Bautista. Poi, quando è arrivata la pioggia, gli altri hanno iniziato a rallentare. Così ho deciso di non correre rischi e rientrare per montare le gomme rain.”

“Ho cercato di non commettere errori. Nei primi giri ero ottavo o nono, e di colpo mi sono ritrovato secondo: ero molto nervoso! Gli ultimi cinque giri sono stati i piú lunghi della mia vita. Sono molto contento di questo podio, soprattutto per il team: voglio ringraziarli per tutto il lavoro che hanno svolto per me, dobbiamo continuare così sino alla fine della stagione”.

Tags:
MotoGP, 2014, GRAN PREMIO MOVISTAR DE ARAGÓN, Aleix Espargaro, NGM Forward Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›