Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lin Jarvis e l’accordo di Yamaha con Forward Racing

Lin Jarvis e l’accordo di Yamaha con Forward Racing

Il team NGM Forward Racing della è sulla cresta dell’onda: nel weekend ha prolungato la collaborazione con Yamaha e domenica Aleix Espargaró ha conquistato il primo podio per una Open in MotoGP™.

Nonostante le difficili condizioni meteo, Aleix Espargaro ha avuto un’ottima condotta di gara ed è passato sotto la bandiera a scacchi in seconda posizione, conquistando il primo podio in carriera nella classe regina. Aleix sarà ricordato anche come primo pilota a portare una Open sul podio della MotoGP. Tutti traguardi che non hanno potuto non far piacere al Managing Director di Yamaha Motor Racing, Lin Jarvis:

“Questa stagione, primo anno della classe Open e della nostra collaborazione con Forward, i risultati sono stati molto buoni. Al momento Aleix [Espargaró] è in testa al campionato ‘Open’, non si può chiedere di meglio. Ma anche la collaborazione è andata molto bene e tutto il team ha mostrato interesse a proseguire con noi anche il prossimo anno. Abbiamo aperto la porta anche ad altre squadre, ma la fiducia che in Forward ripongono nella Yamaha ci rende felici di continuare con loro.”

“Più o meno il pacchetto sará lo stesso anche il prossimo anno. Ci sarà un pacchetto completo del motore, oltre a un altro che comprende telaio e forcellone, e infine l’impianto discarico. Per quel che riguarda le altre parti, penso che continueranno a utilizzare i propri fornitori per i cerchi e i freni. Non ho dubbi che, con l'esperienza che hanno e col nostro solido pacchetto, saranno competitivi l’anno prossimo.”

Giovanni Cuzari, patron della struttura, ha così commentato entusiasta nel dopo gara: “E’ un giorno molto speciale per me e il team. Oggi abbiamo festeggiato il primo podio in MotoGP per NGM Forward Racing, per Aleix e per una Open. Un’emozione unica da condividere con i miei splendidi ragazzi che hanno lavorato sodo in questa stagione per arrivare a questo risultato. Grazie ad Aleix per la determinazione e la splendida strategia che ha scelto oggi, a Yamaha per il suo supporto e a coloro che lavorano in pista e a casa con impegno e professionalità. Solo grazie a loro tutto questo è stato possibile”.

Tags:
MotoGP, 2014, GRAN PREMIO MOVISTAR DE ARAGÓN, NGM Forward Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›