Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Toba e Sasaki braccano Date a Sepang

Toba e Sasaki braccano Date a Sepang

Ai giapponesi Kaito Toba e Ayumu Sasaki le due manche della tappa malese della Shell Advance Asia Talent Cup, disputatesi lo scorso fine settimana sul Circuito Internazionale di Sepang.

Dopo due sessioni di libere al venerdì e le qualifiche ufficiali del sabato mattina sul bagnato, i 22 piloti della Shell Advance Asia Talent Cup si sono allineati in griglia nel pomeriggio con il thailandese Nakarin Atiratphuvapat che scattava per la seconda volta (dopo la tappa di Sentul, in Indonesia) dalla pole position. started from his second pole position of the season – his first being at Sentul in Indonesia.

In Gara1, Sasaki ha preso subito il comando guidando un trenino di otto piloti. Al settimo giro, a metá gara, il momento clou della corsa: un contatto tra Sasaki e Atiratphuvapat metteva entrambi fuorigioco lasciando agli altri le sorti della gara. Alla fine è stato il giapponese Toba a cogliere la vittoria (la sua terza in cinque gare), con il malese Shafiq Rasol e il leader della classifica Yuta Date a completare il podio.

Esattamente 24 ore dopo, si è replicato con la seconda manche, sesta gara delle nove previste in questa nuova serie istituita quest’anno. A stupire è stato il 13enne Ayumu Sasaki, capace di lottare a dentri stretti contro il proprio connazionale (e vincitore di Gara1 il giorno prima) Toba. Questa volta non c’è stato un trenino di piloti in lizza per la vittoria: i due si sono involati staccando tutti.

Dietro di loro, è stato il malese Adam Norrodin a recuperare posizioni su posizioni e agguantare la terza posizione assoluta e salire per la prima volta sul podio. A poche tornate dalla fine, il sorpasso decisivo di Sasaki: per il giovane nipponico si è trattato del primo trionfo in carriera.

Il leader della classifica, Yuta Date, è giunto solo sesto al traguardo e ha visto assottigliarsi il suo primato a soli 4 punti su Toba e 26 su Sasaki. Tre giapponesi al comando, gli unici ad aver trionfato nelle gare finora disputatesi. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 12 ottobre sul circuito di Motegi (in concomitanza con il round del Campionato del Mondo MotoGP).

Tags:
MotoGP, 2014

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›