Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Morale alto per i piloti alla vigilia del round di Motegi

Morale alto per i piloti alla vigilia del round di Motegi

Nella conferenza stampa del giovedì che introduce il Motul Grand Prix of Japan Marc Marquez, Valentino Rossi, Jorge Lorenzo, Aleix Espargaró, Hiroshi Aoyama e Maverick Viñales hanno risposto alle domande dei media alla vigilia del primo dei tre appuntamenti in terra asiatica.

Il giovane Campione del Mondo del team Repsol Honda, Marc Marquez, in questo weekend ha a disposizione il primo match-point per bissare il titolo iridato e rifarsi dal difficile fine settimana di Aragòn:

“A mente fredda è stato un errore continuare con le slick in quelle condizioni, eppure io mi sentivo fiducioso, ma non lo rifarei. Ho la prima possibilitá per chiudere i giochi qui. Avremo il solito approccio e cercheremo di spingere per essere tra i primi. È bello avere questa chance sul circuito di casa della Honda, ma non sono affatto nervoso: il mio obiettivo è quello di vincere il Campionato.”

Dopo la caduta occorsagli al MotorLand, anche il nove-volte Campione, Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) ha tutto il desderio di tornare sul podio. Recuperata in pieno la forma, il pesarese si dice pronto alla battaglia:

“È stata una brutta caduta ma giá dal lunedì stavo meglio ed ora sono al 100%. Non è il mio circuito preferito, ma ho dei bei ricordi di Motegi: qui vinsi il mondiale del 2008. L’anno scorso ho commesso un errore dopo una buona partenza che mi ha impedito di stare con i primi tre; quest’anno cercheró di migliorarmi. Sará interessante la lotta per il 2º posto.”

Il suo compagno di squadra, vincitore della tappa di Aragón, Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP) cercherá di ripetersi domenica in gara dopo la tanto ambita prima vittoria della stagione. Il maiorchino ha giá vinto in Giappone l’edizione dello scorso anno e quella del 2009.

“Nella seconda parte del Campionato abbiamo fatto molto bene, ho conquistato piú punti di chiunque altro. Ad Aragon pensavo di restare dietro ai piloti Honda, ma finalmente è arrivata la vittoria. Ormai è impossibile prendere Marc, ora penso solo al secondo posto in Campionato. L’anno scorso qui ho conquistato una vittoria fantastica: per me, per il mio team e per la Yamaha.”

Dopo il recente annuncio della Suzuki, per la quale correrá nel 2015 (anno del rientro della Casa giapponese in MotoGP™), il futuro pilota ufficiale Aleix Espargaró (ora in forza al NGM Forward Racing) non sta piú nella pelle:

“Le ultime settimane sono state le piú emozionanti della mia vita! Arrivare secondo dietro Jorge ad Aragon è stato fantastico: poi con l’annuncio di Suzuki, diventare pilota ufficiale sará un sogno che si realizza per me. Avró un compagno di squadra molto giovane e di alto livello, non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura. Saliró comunque sulla Suzuki nei test di Valencia, ma fino ad allora voglio concentrarmi su queste ultime gare.”

L’idolo di casa Hiroshi Aoyama (Drive M7 Aspar) si dice orgogliosi di rappresentare il Giappone nella classe regina in questo weekend di Motegi:

“È un circuito che amo e che conosco alla perfezione: in quattro occasioni sono riuscito a salire sul podio. Qui sono arrivati la mia famiglia e i miei amici, mi impegneró a far bene e rifarmi della prestazione dello scorso anno. Ho delle opzioni per il futuro, ma aspetto ancora un pó per decidere.”

Come il connazionale Espargaró, anche il Campione del Mondo Moto3™ in carica e attualmente ancora in corsa per il titolo Moto2™ Maverick Viñales (Paginas Amarillas HP40) l’anno prossimo sará un pilota Suzuki in MotoGP:

“È stata una settimana bellissima, con l’annuncio da parte della Suzuki, che ha seguito inoltre la mia seconda vittoria dell’anno nella classe intermedia e pergiunta nella gara di casa, ad Aragòn.”

Le prime moto a scendere in pista domani per le prime libere del Motul Grand Prix of Japan saranno quelle della classe cadetta Moto3™ alle h 09:00 locali (le 02:00 italiane); seguiranno poi le classi MotoGP™ alle 09:55 (02:55 italiane) e Moto2™ alle 10.55 (03:55 italiane).

Tags:
MotoGP, 2014, MOTUL GRAND PRIX OF JAPAN

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›