Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bridgestone sviluppa la nuova gomma per Phillip Island

Bridgestone sviluppa la nuova gomma per Phillip Island

Continuano gli sforzi del fornitore unico MotoGP™ di pneumatici nel garantire la sicurezza dei piloti: per il Tissot Australian Grand Prix, Bridgestone ha porterá nella una nuova slick anteriore asimmetrica.

Secondo la casa giapponese, 'I progressi nel processo di costruzione e nella tecnologia della mescola Bridgestone hanno permesso di creare un pneumatico slick anteriore che mantiene la stessa stabilità in frenata di uno simmetrico, con prestazioni avanzate e maggior grip in piega. La slick anteriore asimmetrico è formata da due diverse mescole: in particolare, con una spalla composta da una mescola extra-soft'.

'Nel caso specifico di Phillip Island, dove ci sono 5 curve a destra e 7 curve a sinistra, la zona extra softa sarà localizzata sulla spalla destra. La nuova ripartizione delle diverse mescole comporta che, quando il pilota raggiunge un angolo di inclinazione di circa 30° nelle curve a destra, inizia a utilizzare suddetta mescola sul pneumatico anteriore per una maggiore sicurezza delle prestazioni in curva.'

Anche gli pneumatici slick posteriori sono stati sviluppati da Bridgestone ‘ad hoc’ per andare incontro a quelle che sono le particolari esigenze del tracciato australiano, diverse da quelle di ogni altro circuito presente in calendario MotoGP™.

Per ovviare al consumo anomalo accusato nel corso dell’edizione 2013,  e successivamente a un test di inizio stagione, sono state inviate inAustralia ben tre opzioni slick posteriori - morbida, media e dura – in grado di performare al meglio con la pista, riasfaltata alla fine del 2012.

Shinji Aoki, responsabile del Dipartimento Sviluppo Pneumatici di Bridgestone, ha commentato: "Dopo uno grande sforzo del nostro Centro Tecnico in Giappone, porteremo una nuova fornitura al Gran Premio d'Australia di questo fine settimana. Dalla gara dello scorso anno a Phillip Island, abbiamo testato sul circuito in una grande varietà di condizioni atmosferiche al fine di garantire ai piloti un'eccellente durata e ottime prestazioni."

E ha aggiunto: “gli pneumatici slick posteriori consegnati sono di ultima concezione e realizzati appositamente per il circuito australiano. I nostri risultati dei test sono stati incoraggianti, non vedo l'ora di vederli in gara di questo fine settimana. La nostra anteriore asimmetrica è il risultato di un lungo programma di sviluppo e sono lieto che questa nuova tecnologia faccia il suo debutto nel Campionato del Mondo MotoGP”.

Tags:
MotoGP, 2014, TISSOT AUSTRALIAN GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›