Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Miller svetta nelle FP2, ma è Kent il migliore del venerdì

Miller svetta nelle FP2, ma è Kent il migliore del venerdì

L’idolo di casa e pretendente al titolo della categoria cadetta, balza in testa negli ultimi istanti del secondo turno di libere. Per effetto della combinata dei tempi peró è di Danny Kent il miglior crono della prima giornata a Phillip Island.

Condizioni ottimali del meteo e dell’asfalto fanno da contorno ideale nel primo giorno di libere sul tracciato di Phillip Island, sedicesimo round del calendario 2014.

Alla fine della giornata, Danny Kent (Red Bull Husqvarna Ajo) si rivela in gran spolvero nella categoria cadetta. Dopo esser stato protagonista nel bene e nel male a Motegi, anche in Australia l’inglese si conferma staccando il miglior crono di 1’36”906.

L’idolo di casa, Jack Miller, piazza la zampata del Campione negli ultimi secondi utili delle FP2: dopo i passi falsi degli ultimi 2 round e con un gap di 25 punti da recuperare a Marquez, l’australiano sa bene di non potersi permettere altri errori.

Fuori dalla top ten nelle FP1 del mattino, nel pomeriggio risorge Efren Vazquez (SaxoPrint-RTG), miglior pilota Honda in pista nella prima giornata, piazzando un interessante crono che si ferma a soli 32 millesimi da Miller.

Continua a crescere Juanfran Guevara (Mapfre Aspar). Il 19enne di Lorca, giá in evidenza nelle libere di Motegi, anche a Phillip Island si porta ai piani alti, sfiorando con la sua Kalex KTM la ‘prima fila virtuale’ per 12 millesimi.

Brad Binder (Ambrogio Racing) si porta al 5º posto assoluto con la sua Mahidra. Migliora di ben 8 decimi il suo riferimento nel pomeriggio, staccato di soli 9 millesimi dal pilota che lo precede.

Come Kent non si migliora invece nel pomeriggio il leader della classifica iridata Alex Marquez (Estrella Galicia 0,0), arrivato in Australia con un vantaggio di 25 punti sul Miller: solo un sesto posto in questo venerdì.

Gravita ai margini della top ten Alex Rins. L’altro alfiere della Honda, deve recuperare un gap di 38 punti in classifica dal proprio connazionale e compagno di squadra.

La terza ed ultima sessione di prove libere si terrá domani alle 10:00 locali (01:00 ora italiana), mentre le qualifiche ufficiali della categoria cadetta scatteranno alle 13:35 australiane (04:35 in Italia).

I tempi della prima giornata della classe Moto3™ a Phillip Island

Tags:
Moto3, 2014, TISSOT AUSTRALIAN GRAND PRIX, FP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›