Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bradl: 'potevo fare una bella gara'

Bradl: 'potevo fare una bella gara'

Un weekend da dimenticare per il tedesco del team LCR Honda, dopo il crash con Aleix Espargarò che gli è costato la gara e 1 punto di penalizzazione.

Il GP di Phillip Island si è concluso con 14 piloti al traguardo mentre altri nove non hanno visto la bandiera a scacchi compreso il Campione del Mondo Marc Marquez e il pilota LCR Stefan Bradl che è finito sulla ghiaia a 8 giri dalla fine. 
 
Dopo due giorni di prove complicate e un undicesimo posto nelle qualifiche, il tedesco ha impostato un ottimo ritmo (5° pilota più veloce in gara) rimontando diverse posizioni ma durante un sorpasso troppo “duro” è uscito fuori pista perdendo la possibilità di finire nei primi cinque:
 
“Oggi abbiamo fatto un bel lavoro in gara. Tutto il weekend abbiamo “tribolato” con le gomme ma oggi avevamo il passo giusto per fare bene. Partire dall’11° posto non ha aiutato ma ho iniziato subito la mia rimonta. Poi Iannone ha buttato fuori Pedrosa e io ho perso un po’ perché sono finito largo. Dopo ho spinto di nuovo e sono arrivato nel gruppo di Dovi, Pol, Aleix and Bradley e avevo il loro stesso ritmo."
 
"A quel punto, durante un sorpasso, ho commesso un errore nel tornantino e non ho staccato come avrei dovuto e la mia ruota anteriore ha preso la moto di Aleix. Io sono caduto e Aleix si è ritirato subito dopo. Mi dispiace per lui, la sua squadra e il mio Team ma andiamo avanti e ricominciamo in Malesia la settimana prossima”.

Tags:
MotoGP, 2014, TISSOT AUSTRALIAN GRAND PRIX, Stefan Bradl, LCR Honda MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›