Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo: ‘Possiamo lottare per la vittoria’

Lorenzo: ‘Possiamo lottare per la vittoria’

Il maiorchino della Movistar Yamaha MotoGP ha chiuso in testa le FP2 del venerdì pomeriggio condizionate da un violento acquazzone a inizio turno.

Inizia col piede giusto l’aventura di Jorge Lorenzo nella terza ed ultima prova oltreoceano che giá nelle prime libere del mattino allo Shell Advance Malaysian Motorcycle Grand Prix, aveva farmato il proprio crono a soli 37 millesimi dal miglior tempo del connazionale Dani Pedrosa (Repsol Honda).

Tutti i piloti erano poi impazienti di scendere in pista nel pomeriggio quando un improvviso monsone ha fatto slittare l’apertura della pit-lane, obbligando da Direzione Gara alla bandiera rossa. Alle 14:30 ora locale il tracciato ha iniziato ad asciugarsi progressivamente consentendo ai protagonisti di verificare il comportamento delle loro moto.

Lorenzo e Rossi hanno preso pian piano confidenza con le gomme da bagnato, cercando di trovare il giusto set-up. Mentre peró il pesarese ha accusato una mancanza di grip, il maiorchino ha mostrato, pur non riuscendo a ritoccare il tempo della mattina, un ottimo passo e una buona velocitá, chiudendo in testa le FP2 ma classificandosi terzo al termine della giornata per la combinata dei tempi:

"La gara si correrá domenica alle 4 di pomeriggio, ma sarebbe meglio se fosse alle 2, perché normalmente dopo qui inizia a piovere. Speriamo di avere o una gara completamente bagnata o una gara completamente asciutta, ma non una via di mezzo: sarebbe difficile per tutti. Sul bagnato oggi ero davvero soddisfatto. Il mio tempo sul giro era di 2” più veloce di chiunque altro!”

“Alla fine della sessione Marc [Marquez] e Dani [Pedrosa] hanno migliorato; Valentino stava avendo dei problemi, quindi significa che il nostro setting funziona molto bene. Anche sull’asciutto non sono andato poi così male. Dani sembra essere forte qui sull’asciutto, come sempre del resto, ma credo possiamo lottare per la vittoria."

Tags:
MotoGP, 2014, SHELL ADVANCE MALAYSIAN MOTORCYCLE GP, Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›