Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pole record di Jack Miller in Malesia

Pole record di Jack Miller in Malesia

L’australiano della Red Bull KTM Ajo fa segnare il record della pista di Sepang e conquista la sua ottava pole position stqagionale davanti a John McPhee (SaxoPrint-RTG) e Jakub Kornfeil (Calvo Team). Cade nel finale il leader del Campionato Alex Marquez (5º).

Straordinaria prestazione di Jack Miller (Red Bull KTM Ajo) nelle qualifiche ufficiali della categoria cadetta. In difficoltá nel terzo ed ultimo turno di libere del mattino, nel pomeriggio l’australiano scende in pista aggressivo e migliora di 1”4 il record della pole dello scorso anno, conquistando la sua ottava pole stagionale.

Dopo la prima fila centrata a Motegi due settimane fa, anche in Malesia John McPhee (SaxoPrint-RTG) è autore di una prestazione magnifica. Unico pilota a scendere questa mattina sotto il muro del 2’13”, si conferma nel turno delle ufficiali con la miglior qualifica della sua carriera.

Sempre nelle primissime posizioni durante i turni precedenti di libere, Jakub Kornfeil (Calvo Team) non fallisce l’appuntamento con la prima fila, la sua seconda stagionale dopo quella centrata al Mugello, chiudendo a oltre mezzo secondo da Miller.

Il miglior team targato Honda quest’oggi è stato il SaxoPrint-RTG, che con Efren Vazquez  piazza la sua seconda moto nei primi quattro posti. Il basco, che sta disputando la migliore stagione della sua carriera, ha fatto registrare la velocitá di punta piú elevata (230.7 km/h) della categoria.

Si deve accontentare del 5º posto l’attuale leader del Campionato, Alex Marquez (Estrella Galicia 0,0). Giá terzo nell’ultima sessione di libere, nelle qualifiche lo spagnolo aspetta troppo a tirare e, con gomme fredde, incappa in una scivolata senza conseguenze a 5 minuti dalla fine.

Risale la china Romano Fenati (Sky Racing VR46). L’ascolano è il migliore dei piloti italiani quest’oggi e chiude la seconda fila col crono di 2’13”434 in sella alla sua KTM.

Subito dietro troviamo la Husqvarna di Danny Kent (Red Bull Husqvarna Ajo). L’inglese, sempre veloce nelle ultime uscite, negli ultimi minuti si è purtroppo reso protagonista di un contatto con JuanfranGuevara (Mapfre Aspar), dovendo dire addio al suo time-attack.

Isaac Viñales (Calvo Team) è ottavo, a precedere il portoghese Miguel Oliveira (Mahidra Racing) e l’altra KTM di Enea Bastianini (Junior Team GO&FUN Gresini), che chiude di fatto la top ten. Il suo compagno di squadra, Niccoló Antonelli, ieri primo nelle FP2, è stato rallentato da probelmi alla trsmissione.

Alex Rins (Estrella Galicia 0,0) è il rovescio della medaglia del suo team. Purtroppo l’alfiere spagnolo è caduto in mattinata, riportando una brutta botta alla spalla sinistra e chiudendo le qualifiche in 17ª posizione.

Domani alle 09:40 locali (le 02:40 in Italia) il warm-up della categoria cadetta a precedere la gara del penultimo round della stagione che scatterá alle 13:00 della Malesia (le 06:00 in Italia, per il passaggio all’ora legale).

La griglia di partenza della classe Moto3™ a Sepang

Tags:
Moto3, 2014, SHELL ADVANCE MALAYSIAN MOTORCYCLE GP, QP, Jack Miller, Red Bull KTM Ajo

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›