Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le due Movistar Yamaha ancora sul podio

Le due Movistar Yamaha ancora sul podio

Allo Shell Advance Malaysian Motorcycle Grand Prix, Jorge Lorenzo se l’é vista col caldo, mentre Valentino Rossi è venuto a capo di weekend che si prospettava difficile.

Scattato dalla sesta casella della griglia, Rossi iniziava la gara col piede giusto, agguantando subito le posizioni di testa. Dopo aver seguito e studiato nelle prime fasi il suo compagno di squadra in quel momento al comando della corsa, il pesarese al decimo lo giro lo infilava all’esterno:

“C’erano delle condizioni molto dure quest’oggi. La prima curva è stata molto emozionante. Nel primo giro eravamo tutti molto vicini, con continui sorpassi. All’inizio tutto andava bene: mi sentivo a mio agio e la moto andava forte, sia in frenata sia in trazione.”

“Poi il feeling è iniziato a calare, così mi sono ritrovato a dover faticare piú del dovuto. Valentino ha fatto una gran gara oggi, se consideriamo che qui le Honda erano molto veloci: lui è arrivato molto vicino alla fine. Ho fatto il possibile per stargli davanti, ma non ce l’ho fatta.”

Anche Marquez ne approfittava per avere la meglio del maiorchino e inserirsi tra le due M1. Ma un errore del nove-volte Campione consentiva al 21enne di Cervèra di prendere la leadership della gara. Rossi chiudeva così a quasi 2”5 da Marquez, ma davanti al proprio team-mate Lorenzo, consolidando di fatto il suo vantaggio in classifica per il secondo posto assoluto:

“Sono molto contento per questo secondo posto di oggi, è molto importante specie perchè abbiamo faticato non poco in tutto il weekend, cercando il miglior setting della moto, ma abbiamo continuato a lavorar sodo e questa mattina abbiamo fatto un ulteriore passo in avanti prima della gara. La mia moto oggi era davvero a punto. Mi sono divertito molto, è stata una gran gara.”

“A cominciare dalla battaglia con Jorge: era infatti il mio obiettivo stare con lui e cercare di arrivargli davanti per il secondo posto in Campionato. Avevo un buon passo: lo dimostra il fatto che Marc non era poi così piú veloce di me. Ho pensato anche di poter vincere, ma poi lui mi ha superato perchè le sue gomme nel finale erano messe meglio. Ha meritato la vittoria. Il secondo posto è un buon risultato. Ringrazio davvero tutti.”

Tags:
MotoGP, 2014, SHELL ADVANCE MALAYSIAN MOTORCYCLE GP, Jorge Lorenzo, Valentino Rossi, Movistar Yamaha MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›