Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bautista e Espargaró danno la loro versione sull’incidente di Sepang

Bautista e Espargaró danno la loro versione sull’incidente di Sepang

I due piloti spagnoli hanno visto la loro gara del penultimo appuntamento della stagione, allo Shell Advance Malaysian Motorcycle Grand Prix, terminare subito all’inizio del secondo giro.

Bautista ha così speigato il suo punto di vista dopo l’impatto con la moto del connazionale, per effetto del quale i due sono stati iscritti nella lista degli otto piloti che non sono riusciti a finire la gara:

“Sinceramente non so spiegare cosa sia successo: ho superato Aleix Espargarò sul rettilineo all’inizio del secondo giro ed ero davanti a lui alla frenata della prima curva, all’interno; lui però all’improvviso ha chiuso la traiettoria, urtandomi, e siamo caduti entrambi. Fortunatamente stiamo bene, ma mi dispiace, per la squadra e per me. Peccato, questa non è decisamente la nostra stagione, abbiamo sempre tanti problemi e oggi si è aggiunto anche questo episodio…”.

Dal canto suo, Aleix Espargaró ha dichiarato: “Sono partito bene e ho spinto al massimo per stare con i primi. Alla prima curva del secondo giro sono andato un po’ lungo in frenata e ho toccato Bautista. La moto mia è diventata ingestibile e mi sono ritrovato a terra senza poter fare nulla. Mi dispiace per Alvaro: ho rovinato la mia e la sua gara. Fortunatamente la caduta è stata senza conseguenze e stiamo bene entrambi.”

Magra consolazione per il maggior dei fratelli Espargaró, è stata quella di essersi confermato come la miglior Open della stagione: “Aver vinto il Campionato del Mondo categoria Open è davvero un risultato importante per me e il team. Quest’anno ci siamo tolti tante soddisfazioni e abbiamo raggiunto traguardi importanti. Grazie a tutti i ragazzi per il loro splendido lavoro, a Yamaha per il suo supporto, a tutti coloro che lavorano per il team in pista e a casa e a tutti gli sponsor".

Tags:
MotoGP, 2014, SHELL ADVANCE MALAYSIAN MOTORCYCLE GP, Alvaro Bautista, GO&FUN Honda Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›