Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Telaio e forcellone nuovi per il team Movistar Yamaha a Valencia

Telaio e forcellone nuovi per il team Movistar Yamaha a Valencia

Jorge Lorenzo e Valentino Rossi concludono la tre giorni valenciana con sensazioni positive sulle nuove componenti della casa di Iwata.

Quattro ore di test con pista asciutta sono stati sufficienti per il duo di Movistar Yamaha MotoGP per completare ben 132 giri (64 per lo spagnolo e 68 per l’italiano) alle prese con un nuovo telaio e un nuovo forcellone. 

Terzo e quinto tempo finale per Lorenzo e Rossi rispettivamente, che non hanno migliorato però i propri crono del day1.

Jorge Lorenzo: “In generale sono abbastanza soddisfatto perché siamo riusciti a completare il lavoro che ieri non si è potuto portare avanti per ovvie ragioni. Le nuove componenti non rappresentano una gran miglioria, ma è comunque un passo in avanti. È stata una stagione lunghissima e non è ancora finita per me. Tra poco mi recherò in Indonesia per alcune attività promozionali e approfitterò per qualche giorno di relax a Bali. A dicembre correrò in auto e poi un po’ di sole per natale. In ogni caso non smetterò di allenarmi per preparare al meglio il 2015”.  

Valentino Rossi: “Avevamo varie componenti da provare, quindi ci siamo risparmiati un po’ ieri per lavorare di più oggi. È stato importante, come sempre l’ultimo giorno era importante sentirsi bene sulla moto. Abbiamo provato un nuovo forcellone, un nuovo telaio e altre parti per venire incontro ai nuovi regolamenti sul limite di peso. Il test è stato positivo e abbiamo fatto un buon lavoro. Da una parte c’è bisogno di riposare, è stata una stagione lunga, d’altra parte so che in due o tre settimane mi mancheranno già le gare”.

Tags:
MotoGP, 2015, VALENCIA MOTOGP™ OFFICIAL TEST, Valentino Rossi, Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›