Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Ottimi tempi nei test di Valencia per Espargaro e Smith

Ottimi tempi nei test di Valencia per Espargaro e Smith

Pol Espargaro (Monster Yamaha Tech3) ha chiuso il primo test del post stagione con dei risultati più che incoraggianti, avendo fatto segnare il terzo crono assoluto nel combinato della tre giorni di test MotoGP™ a Valencia.

Nella giornata conclusiva di mercoledì i piloti sono scesi in pista per la prima volta nel pomeriggio, una volta che il tracciato si è completamente asciugato dopo la pioggia del giorno precedente. Di lì in avanti lo spagnolo ha girato con costanza, completando 53 passaggi sul traguardo e portando avanti lo sviluppo della YZR-M1 2015.

Lo spagnolo ha focalizzato la sua attenzione principalmente sull’elettronica e sull’anteriore della moto, con indicazioni positive ampiamente evidenziate dal miglior crono di 1’31.288, di tre decimi più lento rispetto al miglior tempo dei test. Non si è trattato però del riferimento cronometrico più veloce per Espargaro, il quale lunedì era risultato più veloce di due decimi rispetto al tempo fatto segnare nella giornata conclusiva.

“Il test è stato molto utile” ha commentato Espargaro “e sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti. Sono riuscito a far segnare tempi costantemente veloci e questo mi permette di affacciarmi alla pausa invernale con il giusto spirito. Ho deciso di non scendere in pista martedì per via del piede infortunato e non ancora guarito del tutto. Ho aspettato che il tempo migliorasse e nell’ultimo giorno ho lavorato su diverse aree, sia testando nuove componenti che modifiche al set-up”.

“Non abbiamo fatto cambiamenti radicali, piuttosto lavorato di fino e questo ha pagato in termini di prestazioni. Ci siamo concentrati sull’elettronica, sull’anteriore della moto e cercato di provare soluzioni già adottate lunedì. La cosa che mi rende più felice è l’aver trovato un buon set-up con gomme usate, che tanto ci aveva penalizzato in stagione. Ora credo che abbiamo bisogno di una pausa, io non vedo l’ora di trascorrere del tempo con la famiglia e gli amici, prima di tornare in pista a febbraio a Sepang.”

Anche Bradley Smith ha terminato il test di Valencia in maniera più che positiva, ottenendo il quinto tempo assoluto nel combinato della tre giorni, dopo aver svolto un intenso programma di test.

“La giornata di mercoledì è stata decisamente impegnativa, ma sono contento di ciò che siamo riusciti ad ottenere. Abbiamo lavorato sodo su diverse aree della moto” ha detto Smith “e sperimentato configurazioni differenti con le nuove componenti ricevute, piuttosto che continuare a provare soluzioni già utilizzate in precedenza. Abbiamo apportato modifiche alle regolazioni delle nuove sospensioni e testato idee riguardanti freno motore e controllo di trazione, che ci hanno dato una conoscenza più ampia della moto per il futuro ed ulteriori spunti. Sono contento di come è andata, abbiamo trovato dei dati interessanti riguardanti le forcelle anteriori ed ho potuto provare le nuove pinze della Brembo, che ci torneranno utili in futuro.”

Tags:
MotoGP, 2015, VALENCIA MOTOGP™ OFFICIAL TEST, Pol Espargaro, Bradley Smith, Monster Yamaha Tech 3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›