Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Miller: ‘L’esperienza piú bella mai vissuta su una moto’

Miller: ‘L’esperienza piú bella mai vissuta su una moto’

Dopo l’operazione alla spalla di martedì sera a Barcellona, il 19enne australiano ha trovato il tempo di scambiare due chiacchiere con motogp.com.

Pronto a fare il grande salto (senza precedenti) dalla categoria cadetta alla Moto3™ direttamente alla classe regina MotoGP™, Jack Miller ha già preso parte ai test di Valencia e Sepang. In Malesia, il pilota del Queensland è salito per la prima volta in sella a quella che sará la sua moto per la stagione 2015 con i colori del team CWM LCR Honda.

Ci rivediamo ancora in ospedale dopo l’operazione, come ti senti?

Ormai mi sento quasi come a casa, ma lontano da casa! Di sicuro piú leggero sul lato destro: il Dr. Mir ha estratto sette viti e due piastre.

I prossimi test sono previsti a febbraio. Sarai al 100% a Sepang?

Beh, lo spero! Abbiamo un bel po' di tempo davanti. Sono molto contento perché abbiamo già potuto girare lì. E' bel tempo e fa caldo laggiù, mi sono divertito molto. E' stata la più grande esperienza che abbia mai avuto su una moto. Sui rettilinei si va molto più veloce rispetto alla precedente Moto3 e si sta molto meno rannicchiati in carena: questo è sicuro!

Paragonando la Moto3 e la MotoGP, devi gestire oltre 200 cavalli in piú di quanto fatto in precedenza. Deve essere stato uno shock al primo test a Valencia...

Lo è stato, di sicuro. Ma la nuova moto che ho provato in Malesia è di un altro livello. Si tratta di un notevole passo avanti, è incredibile! Non sto ancora utilizzando l'anti-impennata o il controllo di trazione, per avere piú feeling con la moto senza troppi aiuti elettronici all’inizio.

Io vengo dal dirt track, quindi mi sto divertendo a giocare con la potenza e con la posizione in sella, per raggiungere uno stile adatto e riuscire a uscire dalla curva il piú veloce possibile. In Malesia ad esempio, come alla curva3, è possibile fare un po' di controsterzo, rendendo la guida molto più divertente.

Tags:
MotoGP, 2015, Jack Miller, LCR Honda

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›