Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Corsi: ‘Quest'anno mi gioco tutto e salto in MotoGP™'

Corsi: ‘Quest'anno mi gioco tutto e salto in MotoGP™'

Il pilota romano è pronto a saltare in sella in vista dei primi test di Valencia.

Innanzitutto, come stai? Dopo l’infortunio ad agosto, ci aspettavamo il tuo ritorno per l’ultima gara della stagione, invece, poco prima di Natale, è arrivata addirittura una seconda operazione...

"Si, purtroppo ho avuto un problema con una vite che toccava un tendine, e il 21 dicembre sono stato costretto a ri-operarmi. Non era prevista, ma appena ho ricominciato ad andare in moto per allenarmi mi dava fastidio e mi sono sottoposto a un nuovo intervento per rimuoverla. Pensavo di poter esser a Valencia, poi peró abbiamo preferito non rischiare. Adesso sto abbastanza bene e sono giá tornato in moto regolarmente."

Prima della botta di Silverstone eri in piena Top 5 e avevi centrato anche due podi: dove saresti potuto arrivare nel 2014?

"Sicuramente nei primi cinque del Campionato. Non dico vincere il mondiale, perchè Rabat ha fatto una stagione incredibile, forse avrei puntato al terzo posto finale. Ma ancor piú del risultato in sè, avrei potuto fare tante altre belle gare: è stata dura invece seguirle in tv da casa."

Rabat parte con i favori del pronostico, quali sono i suoi punti di forza e come pensi di poter riuscire a batterlo?

"Tito è il Campione del Mondo in carica, quindi sará l’uomo da battere del 2015. È un gran lavoratore, si allena tantissimo in moto anche ‘a casa’, al circuito di Almeria: questo sicuramente lo aiuta nel gestire le sue capacitá. Dovremo lavorare tantissimo quest’inverno, se vogliamo stargli davanti"

I tuoi obiettivi del 2015? senza dimenticare altri avversari quali Kallio (passato al team Italtrans), Alex Marquez (salito nella categoria intermedia da Campione della Moto3™) e Johann Zarco (in forza al nuovo team di Ajo)...

"Il nostro obiettivo è stare nei primi tre. Il Campionato sará quasi un monopolio Kalex: questo significa che, a paritá di moto, saranno i piloti a fare la differenza. I rivali saranno agguerriti e, soprattutto, in tanti: circa trenta sulla griglia di partenza!"

Ci sarai ai primi test della stagione a Valencia [10-12 febbraio]? Quando avrai a disposizione il nuovo telaio?

"Sì, senza dubbio saró a Valencia. Per quel che riguarda invece il telaio 2015, dovremmo riceverlo nella prima gara in Europa, ossia a Jerez de la Frontera. Ma abbiamo giá una buona moto: Kalex a tutti gli effetti"

L’anno scorso hai provato anche la MotoGP™. Nutri ancora la speranza di fare il ‘gran salto’?

"Assolutamente. È quello il mio sogno e il mio obiettivo. Manca ancora un anno secondo quanto pianificato, mi giocheró tutto in questa stagione: se riusciró a far bene, allora l’anno prossimo passeró alla classe regina".

Tags:
Moto2, 2015, Simone Corsi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›

motogp.com

2 anni fa

Ducati a Sepang1 con la GP14.3

motogp.com

2 anni fa

Guido Meda nuova voce di Sky