Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le ambizioni del team Athinà Forward Racing

Le ambizioni del team Athinà Forward Racing

La struttura di Giovanni Cuzari presenta il nuovo main sponsor e le formazioni con cui affronterà la stagione 2015 in MotoGP™ e Moto2™.

Nella serata di ieri a Milano, un altro importante team del Campionato del Mondo MotoGP™ si è presentato sotto i riflettori della scena internazionale con rinnovate ambizioni per la stagione 2015 ormai alle porte. Molte le novità della struttura, che anche quest’anno sarà impegnata sul duplice fronte della classe regina MotoGP™ e della categoria intermedia Moto2™.

In primis, il nuovo main sponsor che vedremo sulle carene delle Yamaha Forward e delle Kalex. È lo stesso patron Giovanni Cuzari (Chairman Forward Racing) a fare gli onori di casa: “Sono orgoglioso di presentarvi Athinà Eyewear che insieme ad AF Invest sarà il nuovo Title sponsor dei nostri team MotoGP e Moto2. Insieme a Filippo e Adriano Cambria, inizia oggi per Forward Racing una nuova sfida dopo un anno davvero ricco di risultati e obiettivi raggiunti, ovvero il titolo nella Categoria Open in MotoGP per merito della pole position di Assen, il secondo posto nella gara di Aragon e i podi di Simone Corsi in Moto2.”

E ha continuato: “Grazie a tutti i ragazzi del team, che lavorano in pista e a casa, per aver messo la loro professionalità e passione al nostro servizio con costante impegno. Grazie anche a Yamaha e Kalex per il supporto e per la fiducia che ci hanno dimostrato e che speriamo di ripagare nel migliore dei modi anche quest’anno. Siamo e rimaniamo ambiziosi, in MotoGP il nostro obiettivo è vincere nella classe Open con Stefan [Bradl] e Loris [Baz]. In Moto2 schieriamo due piloti italiani [Corsi e Baldassarri] per competere con i più forti, convinti che con questo gruppo di lavoro possiamo puntare ancora più in alto”.

La parola passa quindi ai piloti, attesi protagonisti della serata e che vedremo presto impegnati nella gara inaugurale della stagione, a fine mese (29 marzo, in Qatar). Forte del titolo di miglior ‘Open’ della griglia conquistato lo scorso anno, il team Forward Racing prenderà il via con una formazione del tutto rinnovata.

Stefan Bradl, Campione del Mondo Moto2™ 2011, approda nella struttura dopo tre anni di duro lavoro con Lucio Cecchinello: “Sono molto contento di essere entrato nella famiglia Forward e sono entusiasta nella nuova avventura. Per me l’obiettivo è di centrare il titolo Open. Nel team è tutto nuovo ma penso di potermi adattare bene alla moto, gli ultimi test in Malesia hanno dimostrato che abbiamo un buon passo e adesso dobbiamo migliorare il tempo sul giro secco. Non vedo l’ora che il mondiale ricominci in Qatar.”

Nel box gli farà compagnia Loris Baz, giovane leva francese di grandi speranze proveniente dal Mondiale Superbike: “Considerando che vengo dalla Superbike devo dire che il primo impatto con la MotoGP è stato davvero positivo, all’inizio ho fatto un po’ fatica a trovare la posizione sulla moto ma mi sono allenato moltissimo per prepararmi alla nuova sfida. Non vedo l’ora di arrivare in Qatar e poter scendere in pista per la prima gara e confrontarmi con i migliori rider del mondo. Ringrazio il team per avermi dato questa occasione imperdibile.”

Nella classe intermedia si punta sulla continuità e sulla consistenza con Simone Corsi, l’anno scorso autore di pregevoli performance (sovente nella Top Five) fino a quando il brutto infortunio di Silverstone non ha stoppato le sue ambizioni iridate: “Dopo dei mesi duri passati dopo l’infortunio a Silverstone mi sento sempre meglio sulla moto e negli ultimi test a Jerez ho avuto buone sensazioni. Finalmente sono di nuovo in forma per la nuova stagione e pronto a riprendere dove avevo lasciato. La stagione 2014 aveva preso una buona piega e per il 2015 punto a lottare di nuovo con i primi e togliermi grosse soddisfazioni, sono contento che tra poco si vada in pista in Qatar, ci voleva proprio.”

Cuzari crede fermamente nel talento dei piloti italiani e in questo 2015 ha voluto dar fiducia a Lorenzo Baldassarri, 19enne marchigiano alla sua seconda stagione nel circus iridato: “Mi sono subito trovato a mio agio nel team e dopo i test iniziali devo dire che non vedo l’ora di salire in sella alla nuova Kalex che è la moto campione del mondo. Avrò Simone come compagno di squadra e penso di poter imparare molto da un pilota esperto come lui. Per me inizia una nuova grande avventura insieme al Forward e sono sicuro che potrò maturare molto in questa stagione.”

Tags:
MotoGP, 2015, Lorenzo Baldassarri, Loris Baz, Stefan Bradl, Simone Corsi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›