Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Fabio Quartararo sarà il prossimo Marquez?

Fabio Quartararo sarà il prossimo Marquez?

Dopo i primi test della Moto3™, c’è un solo nome sulla bocca di tutti: Fabio Quartararo. In molti già lo paragonano a un certo Marc Marquez!

Il motivo di tanto clamore? Tanto per iniziare, Quartararo è stato autore del giro più veloce mai fatto registrare da una Moto3 sul tracciato di Jerez de la Frontera: niente male dato che si tratta della prima ‘vera’ (perché a Valencia il maltempo aveva frenato i protagonisti) uscita stagionale nella categoria, per giunta con un crono ottenuto contro piloti ben più esperti di lui.

Ma è davvero la nuova stella del paddock? In realtà il giovane talento ha già battuto alcuni record di Marquez e la sua iscrizione al Campionato del Mondo Moto3™ 2015 ha sollevato inizialmente un polverone. Per accedere alla categoria infatti, i piloti devono aver già compiuti 16 anni, che invece Quartararo compirà il prossimo 20 aprile, ovvero il giorno dopo la terza gara della stagione, in Argentina.

Del resto, il giovane pilota di Nizza ha bruciato le tappe: salito in sella all’età di 4 anni, a 7 si è trasferito in Spagna per iniziare la sua carriera. Ha vinto 5 titoli in 8 stagioni, senza mai classificarsi oltre il terzo posto. Non ci ha messo molto per guadagnarsi il soprannome de “El Diablo” tra i suoi rivali, mentre conquistava di fila il titolo spagnolo 80cc e il campionato Pre Moto3 prima di far il suo ingresso nel 2013 nel FIM CEV Repsol Moto3. 

Nella stagione d’esordio, ha conquistato il titolo con il team Wild Wolf Racing prima di passare lo scorso anno all’Estrella Galicia 0,0 Racing, ripetendo l’impresa aggiudicandosi ben 9 vittorie su 11 gare. La cosa più impressionante è che nelle altre due occasioni non è mai sceso giù dal podio e si è alla fine aggiudicato il titolo con 2 gare d’anticipo e ben 120 punti di margine. Quest’anno, sempre con lo stesso team, ha compiuto il grande salto nel Campionato del Mondo Moto3™ e si ritroverà nel box il suo compagno di squadra della scorsa stagione e vice-campione, Jorge Navarro.

Averlo fermato per un anno, avrebbe significato fare un torto allo spettacolo del motociclismo. Il suo team sostiene che il segreto del successo è dovuto alla incredibile etica del lavoro, alla volontà di imparare, e alla costante ricerca della perfezione in ogni aspetto.

Come se non bastasse, è solito sottoporsi a un allenamento estenuante che comprende kayak, mountain bike, dirt track/motocross e, naturalmente, sessioni in palestra. Bisognerà aspettare il 29 marzo, quando si spegneranno i semafori della prima gara della stagione in Qatar, per sapere se quest’aspettativa è più o meno giustificata e se il giovane francese saprà emulare le gesta di Marc Marquez e magari laurearsi Campione del Mondo.

Tags:
Moto3, 2015, Fabio Quartararo, Estrella Galicia 0,0

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›