Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Chantra e Atiratphuvapat vincono ‘in casa’

Chantra e Atiratphuvapat vincono ‘in casa’

Duplice vittoria tailandese nel round inaugurale della Shell Advance Asia Talent Cup 2015.

Somikat Chantra e Nakarin Atiratphuvapat hanno conquistato le due vittorie nella gara inaugurale della stagione 2015 della Shell Advance Asia Talent Cup sul Chang International Circuit di Buriram. Le prime due manche di questa seconda edizione, si sono svolte gare in occasione della seconda tappa del Mondiale eni FIM Superbike.

Gara1: Chantra piega Sasaki e Gerry

Sabato in Gara1, il tailandese Somikat Chantra ha avuto la meglio sul giapponese Ayumu Sasaki e sull’ indonesiano Salim Gerry. La corsa è stata incerta fino all’ultimo giro, con ben nove piloti in lizza per la vittoria finale, racchiusi al traguardo in soli 1,7 secondi.

Per tutta la durata di Gara1 infatti, ci sono stati continui cambi al vertice e capovolgimenti di fronte. In gran spolvero il rookie Kazuki Masaki, con Salim Gerry a far segnare il giro più veloce (più rapido del tempo della pole di oltre di un secondo).

"E' stata una grande gara", ha detto Alberto Puig. "Una bella lotta fra i protagonisti dello scorso anno e le giovani leve provenienti da Indonesia, Giappone e Tailandia. Lo testimonia lo spettacolo offerto, con nove piloti in lotta per la vittoria fino all’ultimo e con i loro crono in gara sotto il tempo della pole."

Gara2: Atiratphuvapat su Sasaki e Masaki

Domenica la vittoria è andata all’altro idolo di casa Nakarin Atiratphuvapat, che ha regalato al pubblico presente il secondo trionfo di questo fine settimana inaugurale.

Nelle prime fasi il poleman Malay Azman sembrava poter tenere a bada i suoi inseguitori, ma il ritorno di Atiratphuvapat spegneva immediatamente i suoi sogni di gloria. L’equilibrio assoluto della competizione vedeva in questa Gara2 ben 10 piloti nel gruppo compatto di testa.   

Al 13° giro però Chantra cadeva e Norrodin andava largo. Atiratphuvapat riusciva a prendere un certo margine poco prima dell’arrivo e tagliava per primo il traguardo davanti alla coppia giapponese composta da Sasaki e Masaki.

Ritroviamo i questi tre protagonisti in vetta alla classifica generale, ma è Ayumi Sasaki, grazie a due secondi posti, a lasciare la Tailandia da leader: forte dei suoi 40 punti, vede Atiratphuvapat inseguire a 36 punti, con Masaki terzo a 29 punti.

"Per i piloti tailandesi è stata importantissima questa duplice vittoria in casa, hanno fatto un grande passo avanti", ha detto Alberto Puig, dopo la gara di domenica. "L'anno scorso il campionato è stato dominato dai giapponesi, ora gli altri sono cresciuti e migliorati. Questo è un chiaro segno che la situazione in Asia sta cambiando. I piloti di Tailandia, Malesia e Indonesia hanno infatti alzato il loro livello. Passo dopo passo stiamo proseguendo nella direzione giusta".

La seconda tappa della Shell Advance Asia Talent Cup 2015 si svolgerà il prossimo fine settimana in occasione della gara inaugurale del Campionato del Mondo MotoGP™ 2015 sul Losail International Circuit di Doha, in Qatar.

Tags:
SAATC, 2015

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›