Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La MotoGP™ si accende sotto i riflettori di Losail

La MotoGP™ si accende sotto i riflettori di Losail

Il Campionato del Mondo MotoGP™ 2015 prende il via questo fine settimana con il Commercial Bank Grand Prix of Qatar.

Il paddock MotoGP™ è già in viaggio verso il Losail International Circuit, teatro questo fine settimana della gara inaugurale della stagione 2015. Dopo la lunga pausa invernale, riapre i battenti il circus iridato del Campionato del Mondo che, alla luce dei recenti test, promette di regalare spettacolo e si preannuncia come una delle stagioni più interessanti degli ultimi anni.

Nella stagione ormai alle porte il numero di piloti presenti sulla griglia della MotoGP™ sale a 25 (erano 23 appena due anni fa, nel 2013); di questi protagonisti, 12 si sono già laureati Campioni del Mondo, per un totale di 28 titoli iridati. Sotto i riflettori del Qatar vedremo ben 4 rookies esordire nella classe regina: Viñales, Miller, Laverty e Baz.

Ducati ha infatti dominato due settimane or sono, sempre su questo stesso tracciato, con entrambi i piloti Andrea Dovizioso e Andrea Iannone in sella alla GP15, ultima nata di Borgo Panigale interamente firmata dall’ing. Gigi Dall'Igna. La nuova Desmosedici non solo si è rivelata veloce, ma sembra infatti aver risolto il problema dell’ingresso e della percorrenza in curva. Sarà interessante scoprire se le Rosse sapranno confermare le loro straordinarie performance anche sulla distanza in gara.

In Qatar i riflettori saranno puntati anche sulla Suzuki, al rientro nel Campionato  del Mondo MotoGP™ con il team ufficiale Suzuki Ecstar, con due piloti spagnoli: l'esperto Aleix Espargarò e il rookie Maverick Viñales. La GSX-RR si è già dimostrata competitiva nel corso degli ultimi test, migliorando sia in termini di affidabilità che di elettronica.

A proposito di grandi ritorni, nel deserto assisteremo anche a quello di Aprilia. La casa di Noale ha infatti deciso di anticipare i suoi programmi e presentarsi subito sulla griglia di partenza del Mondiale 2015; i piloti Alvaro Bautista e Marco Melandri avranno a disposizione un’intera stagione per sviluppare la loro RS-GP e renderla competitiva pe il 2016.

Il campione in carica Marc Marquez tenterà per la seconda volta consecutiva di difendere il trono dagli assalti del suo compagno di squadra nel team Repsol Honda, Dani Pedrosa, e dei rivali della Movistar Yamaha.

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo daranno il massimo per battere il talento di Cervera e riportare il titolo alla casa di Iwata. Il pesarese insegue il sogno della ‘stella’ del decimo mondiale, mentre il maiorchino, dopo lo straordinario finale di stagione 2014, è pronto a battersi a viso aperto, forte anche di uno stato di forma eccezionale.

Tiene banco inoltre l’accesa battaglia tra i team satellite con Cal Crutchlow (CWM LCR Honda) e Scott Redding (Estrella Galicia 0,0 Marc VDS) sulla RC213V, la coppia Monster Yamaha Tech3 composta da Bradley Smith e Pol Espargarò sulle M1 con specifiche Factory, contro le quali se la vedrà infine anche il tandem Ducati del Pramac Racing con il colombiano Yonny Hernandez e il nuovo arrivato Danilo Petrucci.

Nella categoria Open, Karel Abraham (AB Motoracing) ha chiuso davanti negli ultimi test in Qatar, sulla stessa Honda RC213V-RS a disposizione del tandem dell'Aspar Team MotoGP formato da Nicky Hayden e Eugene Laverty, e dall’altro rookie Jack Miller. Il team Athinà Forward Racing sarà chiamato a confermare i risultati dello scorso anno con la sua nuova formazione con Stefan Bradl e Loris Baz. Il tutto senza sottovalutare il potenziale di Hector Barbera e Mike Di Meglio, che saranno in sella alla Ducati Open del team Avintia Racing.

Il programma del Commercial Bank Grand Prix of Qatar si differenzia da altri round del calendario 2015 in quanto si sviluppa su 4 giorni: giovedì e venerdì con le prove libere, sabato con le qualifiche ufficiali, e infine domenica con la prima gara della stagione MotoGP™, che scatterà alle 21:00 ora locale (le 20:00 in Italia).

Tags:
MotoGP, 2015, COMMERCIAL BANK GRAND PRIX OF QATAR

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›