Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bautista: “Voglio ritrovare la giusta carica"

Bautista: “Voglio ritrovare la giusta carica'

La MotoGP arriva in Texas per la gara di Austin, seconda prova della stagione 2015.

La seconda tappa della stagione MotoGP 2015, in programma sulla pista di Austin in Texas, vede Aprilia proseguire nel suo progetto di crescita e di sviluppo.

Nella prova di esordio in Qatar è stato Marco Melandri a condurre al traguardo la sua Aprilia RS-GP alla prima uscita sulla distanza di gara, mentre Alvaro Bautista - che aveva dato buoni segnali nella giornata di prove del sabato - è stato costretto al ritiro per danni all’impianto frenante dopo un contatto con Marc Marquez nel corso del primo giro.

La prestazione di Bautista, in particolare, sarebbe stata importante per “fotografare” lo stato di avanzamento dei lavori in Aprilia Racing Team Gresini, visto che è questo lo spirito da test con cui tutta la squadra affronta questa prima parte di stagione. La gara americana arriva dunque come un secondo e importante banco di prova.

“In Texas affronteremo una pista completamente diversa da quella che è stata teatro del primo Gran Premio dell’anno: durante tutti i test invernali, a Valencia, a Jerez e a Sepang, la moto si è sempre comportata più o meno allo stesso modo, mentre in Qatar abbiamo affrontato situazioni nuove, ma non sappiamo se ciò sia dovuto alle particolari caratteristiche della pista oppure alle particolari condizioni in cui si è corso, con poco grip sull’asfalto”.

“Sono perciò impaziente di scendere in pista ad Austin, un tracciato con staccate molto forti e lunghi rettilinei dove potremo fare delle importanti verifiche sul comportamento della RS-GP e continuare il nostro lavoro di sviluppo sulla moto. È fondamentale ritrovare immediatamente la giusta carica dopo la delusione subita nel primo Gran Premio, nel quale non ho potuto completare neanche il primo giro di gara, e tornare al lavoro con un atteggiamento positivo”

Tags:
MotoGP, 2015, RED BULL GRAND PRIX OF THE AMERICAS, Alvaro Bautista, Aprilia Racing Team Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›