Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Marquez: “È una pole importante”

Marquez: “È una pole importante”

Il Campione del Mondo non si arrende e conquista la sua pole numero 23 nella classe regina MotoGP™.

Marc Marquez ha stupito il mondo ancora una volta, con un ultimo giro da cineteca nel corso della sessione di qualifica che gli consegnato la sua 51ª pole della carriera, la numero 23 in MotoGP™.

Quando mancavano pochi minuti alla conclusione, in pieno rettilineo si è accesa una spia sulla strumentazione della sua Honda; in via precauzionale, il campione del mondo ha ‘parcheggiato’ la moto e, scavalcando il muretto, è tornato di corsa al suo box per prendere la seconda moto.

Tornato in pista, ha compiuto un giro capolavoro, lasciando tutti col fiato sospeso. Nonostante alcuni rischi corsi, il talento di Cervera ha saputo centrare la pole position del Red Bull Grand Prix of The Americas, abbassando di 6 decimi il suo precedente record:

“Sono molto felice perché, dopo nonostante quel problema, siamo riusciti ad ottenere il miglior tempo. Quando sono passato dal traguardo con il secondo pneumatico, ho notato che si era accesa una spia. Ci è stato consigliato, in quel caso, di spegnere il motore. Sono stato in grado però di prendere la seconda moto e riuscire a passare prima della bandiera a scacchi. E' una pole importante, anche perché domani le previsioni meteo sono incerte”.

Tags:
MotoGP, 2015, RED BULL GRAND PRIX OF THE AMERICAS, Q2, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›

motogp.com
Lowes si conferma nelle FP2

2 anni fa

Lowes si conferma nelle FP2