Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pole da record per Kent

Pole da record per Kent

L’inglese del team Leopard Racing centra la pole position a Austin abbassando di 1” netto il record del 2014 di Jack Miller.

Prima pole position stagionale per Danny Kent (Leopard Racing) sul Circuit of The Americas di Austin, in Texas. Il 21enne inglese, senza rivali in questa sessione di Qualifiche Ufficiali ha limato 1” netto al record dello scorso anno stabilito dall’australiano Jack Miller.

Alle sue spalle Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo) è l’unico a difendere l’onore della KTM in un mare di Honda. Prima fila per Andrea Locatelli (Gresini Racing), nelle ultime sessioni costantemente il migliore dei piloti italiani. Il bergamasco ha preceduto il connazionale Niccolò Antonelli (Ongetta-Rivacold) per soli 11 millesimi.

Isaac Viñales (Husqvarna Laglisse) è 7º davanti ad altri due piloti tricolore, Enea Bastianini (Gresini Racing) e Pecco Bagnaia (Mapfre Mahindra). Il vincitore della gara inaugurale in Qatar, Alexis Masbou (SAXOPRINT RTG), chiude la Top Ten.

Le Qualifiche Ufficiali erano iniziate col “botto”, nel vero senso della parola: un tamponamento tra Livio Loi (RW Racing) e John McPhee (SAXOPRINT RTG) infatti, aveva messo fuori causa i due piloti. Mentre Kent era già in testa alla graduatoria dei tempi, il suo compagno di squadra Hiroki Ono (Leopard Racing) cadeva in mezzo alla pista rendendo necessario l’esposizione della bandiera rossa.

La categoria cadetta tornerà in pista domani alle 08:40 locali (le 15:40 in Italia) per il Warm Up, mentre alle 11:00 del Texas (le 18:00 in Italia) scatterà la seconda gara della stagione 2015 del Campionato del Mondo Moto3™.

La griglia di partenza della classe Moto3™ a Austin

Tags:
Moto3, 2015, RED BULL GRAND PRIX OF THE AMERICAS, QP, Andrea Locatelli, Danny Kent, Miguel Oliveira

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›