Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Morbidelli: "Niente male lottare con il campione del mondo

 Morbidelli: 'Niente male lottare con il campione del mondo

Ottima gara ad Austin per il romano del team Italtrans Racing, quinto al traguardo e nella classifica iridata.

La doppietta messa a segno nel warm-up del mattino (Mika Kallio miglior tempo, Morbidelli secondo) ha fatto venire l'acquolina in bocca; la pista però era ancora leggermente bagnata ed i tempi più lenti di quelli che sarebbero poi risultati in gara, quando la gerarchia è nuovamente cambiata.

Il risultato è comunque di tutto rispetto: Franco quinto, Mika ottavo; Italtrans è una delle due sole squadre con entrambi i piloti nei primi dieci.

Franco Morbidelli: “L'anno scorso, il quinto posto l'ho ottenuto una volta sola, e si è trattato del mio risultato migliore. Quest'anno ne abbiamo già due nel carniere, in due Gran Premi. La partenza è risultata buona, ma c'è stato un momento della gara in cui ho fatto due o tre sbavature ed ho perso qualcosina. Sono rimasto a lottare con il campione del mondo in carica... non male. Abbiamo capito alcune cose, e sono molto fiducioso per la prossima gara”.

Aligi Deganello (capotecnico Morbidelli): “Gara bella in condizioni molto difficili. Facile sbagliare. E' un quinto posto che ci va stretto, perché non siamo ancora al cento per cento della messa a punto della moto. E quando non è contenti di un quinto posto significa che c'è futuro: dobbiamo fare tesoro di questa gara, affinare la messa a punto e migliorare la performance”.

Tags:
Moto2, 2015, RED BULL GRAND PRIX OF THE AMERICAS, RAC, Franco Morbidelli, Italtrans Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›