Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Simone Corsi alle soglie della Top10 ad Austin

Simone Corsi alle soglie della Top10 ad Austin

Si è chiuso con Simone Corsi in undicesima posizione e Lorenzo Baldassarri 26esimo il GP delle Americhe per il team Athinà Forward Racing.

Simone Corsi, che scattava in 12esima posizione sulla griglia di partenza, è rimasto per tutta la gara con il gruppo di Kallio, Simon e Nakagami con la Top10 nel mirino e ha tagliato il traguardo in undicesima piazza. Il pilota romano, dopo la caduta nella prima gara in Qatar, raccoglie in Texas i primi punti in Campionato:

"Dopo tanti mesi lontano dalle corse, oggi ho finito la gara e questa è la cosa importante. Fisicamente stavo bene e il braccio non mi ha dato nessun problema. Nonostante questo non posso dirmi del tutto soddisfatto, il mio obiettivo era avvicinare il più possibile il gruppo dei primi. In avvio di gara, la pista era a tratti umida e non sono riuscito ad agganciarmi a quelli davanti per lottare con loro”.

Gara in salita invece per il suo compagno di squadra Lorenzo Baldassarri che partiva 21esimo. Nel corso della terza tornata, quando ormai era ai limiti della zona punti, il giovane pilota italiano ha commesso un piccolo errore ed è caduto. Baldassarri è risalito in moto ed è passato sotto la bandiera a scacchi in 26esima posizione.

Tags:
Moto2, 2015, RED BULL GRAND PRIX OF THE AMERICAS, RAC, Simone Corsi, Forward Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›