Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Siméon: "Posso lottare per stare nei primi cinque"

Siméon: 'Posso lottare per stare nei primi cinque'

Il belga punta alla top five dopo una solida performance in qualifica a Le Mans.

Un determinato Xavier Siméon ha prodotto una solida performance nelle qualifiche del Gran Premio di Francia disputate oggi a Le Mans: nonostante il dolore alla caviglia sinistra, conseguenza della caduta occorsagli questa mattina nell’ultimo turno di prove libere, il venticinquenne pilota belga ha migliorato sensibilmente i propri tempi, siglando l’ottavo miglior crono in 1’37”645, staccato di soli 5 decimi dalla pole position, mettendo in mostra un’ottima costanza di rendimento. Siméon scatterà quindi dalla terza fila dello schieramento, con l’obiettivo di lottare in gara per la top five:

“Quella di questa mattina è stata una brutta caduta, nella quale mi sono fatto male alla caviglia sinistra. Non sono perciò arrivato al via delle qualifiche nelle migliori condizioni, ma rimanevo comunque fiducioso perché fino a quel momento eravamo stati molto veloci. In seguito, anche durante il turno di qualifica, abbiamo compiuto un altro bel passo in avanti, girando sempre forte e con costanza. Probabilmente ci è mancata una gomma nuova da giocarci nel finale per provare a migliorare ancora, dato che ho fatto tutta la sessione con lo stesso pneumatico, ma tutto sommato sono contento di questa terza fila. Domani penso che potremo lottare per stare nei primi cinque, ma adesso devo pensare a trattare bene la caviglia; oggi forse per via dell’adrenalina non ho sentito dolore, ma sicuramente mi farà male stasera, quindi voglio prepararmi per essere al 100% domani”.

Tags:
Moto2, 2015, MONSTER ENERGY GRAND PRIX DE FRANCE, QP, Xavier Simeon, Federal Oil Gresini Moto2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›