Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Iannone: "Mi hanno riscontrato una microfrattura"

Iannone: 'Mi hanno riscontrato una microfrattura'

Il pilota di Vasto non sarà al 100% nella gara di casa per il Ducati Team.

Pochi giorni prima della gara di Le Mans i piloti del Ducati Team hanno preso parte a due giorni di test sul circuito toscano, facendo segnare degli ottimi tempi. Purtroppo però alla fine della seconda giornata Iannone è caduto alla curva Arrabbiata 2 infortunandosi alla spalla sinistra; nonostante tutto, l'abruzzese ha poi disputato un’ottima gara terminando il GP in quinta posizione dopo un’appassionante battaglia con Marquez.

Nei giorni scorsi il pilota di Vasto è stato sottoposto ad una risonanza magnetica che ha purtroppo evidenziato una microfrattura alla testa dell’omero e di conseguenza Iannone affronterà  la gara del Mugello con un’incognita riguardo alle sue condizioni fisiche:

“Sicuramente domenica correrò al Mugello ma difficilmente sarò al 100% delle condizioni fisiche. Da un paio di giorni avevo smesso di prendere gli antidolorifici e ieri sono stato sottoposto ad una risonanza magnetica. Purtroppo mi hanno trovato una microfrattura alla testa dell’omero, e sinceramente è stata una brutta sorpresa. L’edema mi provoca ancora molto dolore e sto continuando a fare terapia laser per cercare di farlo assorbire prima possibile. Comunque stringerò i denti come ho fatto a Le Mans, perché è troppo importante per me e per Ducati fare una bella gara davanti al pubblico del Mugello.”

Tags:
MotoGP, 2015, GRAN PREMIO D'ITALIA TIM, Andrea Iannone, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›