Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Petrucci: "E' mancato il giro veloce ma la fiducia è tanta"

Petrucci: 'E' mancato il giro veloce ma la fiducia è tanta'

Il primo giorno del week-end del Gran Premio d'Italia regala indicazioni molto positive al team Octo Pramac Racing.

Per Danilo Petrucci solo il rammarico di non aver sfruttato al meglio la gomma morbida nel time attacck delle FP2 al termine di una giornata trascorsa in crescendo. Durante le prove del mattino il pilota di Terni è apparso subito molto concentrato riuscendo a girare con tempi molto buoni per poi chiudere al 13° posto a 157 millesimi dalla Top 10.

Nel pomeriggio Petrux è cresciuto ulteriormente facendo anche registrare la seconda Top Speed della giornata (348,6). In termini di tempo sul giro Danilo è riuscito ad abbassare di oltre due decimi il suo miglior tempo del mattino facendo registrare un 1'48.419 che gli è valso il tredicesimo posto nella classifica combinata del venerdì:

"Come è andata? Bene perchè sono stato tutto il turno davanti. Di solito faccio il contrario, vengo fuori alla fine, e invece alla fine sono andato fuori... dalla Q2. Con il pieno di benzina e la gomma dura ho fatto praticamente lo stesso tempo registrato con la gomma morbida e il serbatoio scarico. Ma sono segnali positivi soprattutto per il passo gara. Sia nelle FP1 che nelle FP2 siamo stati costantemente in Top 10. E' mancato il giro veloce ma la fiducia è tanta. E comunque a dormire tranquillo non ci sarei andato lo stesso. Il record di velocità? Sono andato fortissimo ma Barberà mi ha battuto per un soffio. Mi piaceva essere primo almeno in una classifica. Ve lo assicuro: domani mattina cercherò una scia anche io."

Tags:
MotoGP, 2015, GRAN PREMIO D'ITALIA TIM, FP2, Danilo Petrucci, Octo Pramac Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›