Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo prenota la pole position

Lorenzo prenota la pole position

Il maiorchino della Movistar Yamaha si mette dietro le Ducati Desmosedici. Marquez costretto a passare dalle Q1.

Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP) chiude in testa la terza sessione di prove libere del Gran Premio d’Italia TIM 2015. Il maiorchino, in modalità ‘martillo’ fa segnare il crono spaventoso di 1’46”617, il giro più veloce mai effettuato sul tracciato del Mugello.

Tanto rapido da tenersi dietro le GP15 dei due piloti ufficiali, Andrea Iannone e Andrea Dovizioso, e la Desmosedici del tester Michele Pirro che, in qualità di wild-card, conquista addirittura la quarta posizione assoluta.

Pol Espargarò (Monster Yamaha Tech3) e Cal Crutchlow (CWM LCR Honda) si contendono la palma di miglior pilota satellite seguiti dalla RC213V factory di Daniel Pedrosa (Repsol Honda). Quindi Bradley Smith e Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP), nono a 9 decimi dal suo compagno di squadra.

Maverick Viñales (SUZUKI ECSTAR) chiude la Top Ten conquistando l’ultimo posto per le qualifiche ufficiali del pomeriggio. Sarà invece costretto a passare dalla cesoia delle Q1 il campione del mondo in carica Marc Marquez (Repsol Honda), incredibilmente 11º a fine sessione.

La classe regina tornerà in pista più tardi alle 13:30 per le FP4, prima di dare il via alle 14:10 alle Q1 e alle Q2 che decideranno lo schieramento di partenza del Gran Premio d’Italia TIM 2015.

I tempi delle FP3 della classe MotoGP™ al Mugello

Tags:
MotoGP, 2015, GRAN PREMIO D'ITALIA TIM, FP3, Andrea Iannone, Jorge Lorenzo, Andrea Dovizioso

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›