Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rabat non molla il primato

Rabat non molla il primato

Il campione del mondo in carica davanti a tutti anche nell’ultima sessione di libere del Gran Premio d’Italia TIM 2015.

Tito Rabat (Estrella Galicia 0,0 Marc VDS) chiude in testa il terzo ed ultimo turno di prove libere del Gran Premio d’Italia TIM 2015. Il campione del mondo, si conferma e precede ancora quelli che in queste prime tre sessioni si sono candidati come i suoi rivali più pericolosi: Sam Lowes (Speed Up Racing), Johann Zarco (Ajo Motorsport) e Thomas Luthi (Derendinger Racing Interwetten).

Simone Corsi (Athinà Forward Racing) è sesto, chiuso nella morsa degli spagnoli: i due compagni di squadra Luis Salom e Alex Rins (Paginas Amarillas HP 40) e Axel Pons (AGR Team).

Xavier Siméon (Federal Oil Gresini Moto2) e Jonas Folger chiudono la Top Ten. Dietro gli italiani: Morbidelli 13º, Baldassarri 21º e la wild-card Mattia Pasini 25º.

La classe intermedia tornerà in pista più tardi alle 15:05 per i 45 minuti decisivi delle Qualifiche Ufficiali che decideranno la griglia di partenza del Gran Premio d’Italia TIM 2015.

I tempi delle FP3 della classe Moto2™ al Mugello

Tags:
Moto2, 2015, GRAN PREMIO D'ITALIA TIM, FP3, Johann Zarco, Tito Rabat, Sam Lowes

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›