Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Terza fila per Bastianini e Locatelli

Terza fila per Bastianini e Locatelli

I piloti del Gresini Racing Team Moto3 scatteranno dalla terza fila dello schieramento nel Gran Premio d’Italia.

Nelle qualifiche disputate questo pomeriggio Enea Bastianini e Andrea Locatelli hanno infatti siglato rispettivamente il settimo e il nono miglior tempo.

Bastianini, che ieri mattina aveva iniziato alla grande il weekend risultando il più veloce nel primo turno di prove libere, si è confermato molto competitivo oggi in un turno di qualifica dove le scie sul lungo rettilineo d’arrivo hanno come sempre giocato un ruolo fondamentale. Enea si è comunque detto soddisfatto della partenza in terza fila e domattina nel Warm Up cercherà di affinare ulteriormente il set-up della sua Honda NSF250RW, soprattutto per quanto riguarda il comportamento del retrotreno in ingresso curva, per poi potersi giocare il podio in gara:

“Non è stata una qualifica facile: le scie giocano un ruolo fondamentale nel lungo rettilineo e in un attimo ci si può ritrovare da primo a decimo! In ogni caso sono abbastanza contento del risultato, partire dalla terza fila col settimo tempo è positivo in vista della gara. Dobbiamo ancora sistemare alcune cose di ciclistica sulla moto, perché in inserimento di curva sento la moto vibrare al posteriore e ciò non mi consentito oggi di essere molto veloce a centro curva. Domattina nel Warm Up avremo comunque tempo per provare a migliorare la situazione”.

Assieme a Bastianini in terza fila andrà a schierarsi anche Andrea Locatelli, alla sua miglior qualifica da quando ottenne la prima fila (terzo tempo assoluto) nel Gran Premio del Texas ad Austin. Sintomo che il diciottenne di Selvino ha ritrovato la giusta fiducia per tornare a lottare con i più veloci:

“Possiamo finalmente dire di essere tornati ad esprimerci ai nostri standard! Già ieri avevo iniziato a riprendere il giusto feeling con la moto, e ad avvertire la fiducia che sentivo specialmente nelle prime due gare della stagione. Il livello quest’anno si è alzato tantissimo e lo abbiamo potuto vedere nelle qualifiche di oggi, con 18 piloti che hanno girato sotto il minuto e 58 secondi. Ciò significa che non è permesso rilassarsi un attimo, pena perdere tante posizioni. Anche domani, perciò, prevedo una gara molto dura e lunga. Noi comunque fino all’ultimo cercheremo di capire dove si può migliorare ancora, per provare a stare con il gruppetto dei primi in gara”.

Tags:
Moto3, 2015, GRAN PREMIO D'ITALIA TIM, QP, Enea Bastianini, Andrea Locatelli, Gresini Racing Team Moto3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›