Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Kent inizia col piede giusto al Montmelò

Kent inizia col piede giusto al Montmelò

Il leader del mondiale protagonista della prima giornata sul Circuit de Barcelona-Catalunya.

Il weekend catalano del Campionato del Mondo Moto3™ parte con Danny Kent (Leopard Racing) sempre più leader della categoria. L’inglese, già secondo nelle FP1, nella seconda sessione strappa il miglior crono del venerdì scalzando Niccolò Antonelli (Ongetta-Rivacold) per soli 11 millesimi.

Il 19enne di Cattolica può dirsi ugualmente soddisfatto, sia dei crono registrati sia del passo mostrato, gravitando sempre nella top five dei due turni andati in scena quest’oggi. L’Italia fa la voce grossa al Montmelò grazie a Alessandro Tonucci (Outox Reset Drink): vera e propria sorpresa della giornata, il pilota di Fano ha il merito di portare la sua Mahindra in ‘prima fila virtuale’.

Una gradita conferma, specie per il gran salto in avanti messo in mostra nelle sue ultime uscite, quello di Livio Loi (RW Racing GP). Il giovane belga ha portato a termine una giornata più che fruttuosa, prima entrando nella Top Ten del turno mattutino, quindi conquistando la 4ª posizione nel secondo turno di libere.

Recupera dopo lo scivolone del mattino Enea Bastianini (Gresini Racing Moto3): il diretto rivale di Kent in classifica, stamattina ad inizio sessione era incappato in un’improvvisa caduta che l’aveva relegato all’ultimo posto della graduatoria. Nel pomeriggio però il 17enne di Rimini si è rimboccato le maniche, chiudendo con un buon crono a un decimo dal leader inglese.

Con i primi 22 piloti racchiusi in 1”, la categoria cadetta quest’oggi ha posto le basi per lo spettacolo che saprà sicuramente regalarci nel weekend. La Honda si conferma la moto migliore del lotto: nella Top Ten, se si fa eccezione della sola Mahindra di Tonucci, troviamo appena due KTM.

La prima è quella del portoghese Miguel Oliveira, quinto. Il vincitore del Mugello, lontanissimo questa mattina, nel turno pomeridiano ha saputo recuperare posizioni e migliorare il feeling con la sua moto. Alle sue spalle, il tandem del team Estrella Galicia 0,0 formato dai rookie  Fabio Quartararo e Jorge Navarro. Il primo, reduce da due ‘zeri’ consecutivi, dovrà dimostrare di aver appreso dai suoi errori; il suo compagno di squadra, primo assoluto nelle FP1, nella seconda sessione perde posizioni ma si piazza come il migliore dei piloti spagnoli.

Per trovare altri piloti di casa, dobbiamo scorrere la classifica oltre la Tope Ten, dove Efren Vazquez (Leopard Racing) e i due compagni di squadra Jorge Martin e Juanfran Guevara (MAPFRE Team MAHINDRA), precedono l’ascolano Romano Fenati (Sky Racing VR46), 14º a sei decimi dal leader. Unico pilota a non migliorare nel pomeriggio, è stato il loro connazionale Isaac Viñales (Husqvarna Factory Laglisse).

Dopo la prima fila al Mugello, anche al Montmelò ha impressionato positivamente Hiroki Ono (Leopard Racing): il giapponese, solo 32º al mattino, nelle FP2 è riuscito a entrare nella Top Ten precedendo il tedesco Philipp Oettl (Schedl GP Racing).

La categoria cadetta tornerà in pista domani alle 09:00 locali per la terza ed ultima sessione di prove libere, per poi scendere nuovamente in pista alle 12:35 per i 40 minuti decisivi delle Qualifiche Ufficiali che decideranno la griglia di partenza del Gran Premi Monster Energy de Catalunya 2015.

La combinata delle libere del venerdì della Moto3™ in Catalunya

Tags:
Moto3, 2015, GRAN PREMI MONSTER ENERGY DE CATALUNYA, FP2, Danny Kent, Niccolò Antonelli, Alessandro Tonucci, Ongetta-Rivacold, Leopard Racing, Outox Reset Drink Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›

motogp.com
La zampata di Aleix

2 anni fa

La zampata di Aleix