Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Iannone: "Non ho sfruttato appieno il potenziale"

Iannone: 'Non ho sfruttato appieno il potenziale'

Il pilota di Vasto conclude in dodicesima posizione il sabato al Circuit de Barcelona-Catalunya.

Andrea Iannone (Ducati Team), in difficoltà con la messa a punto della sua moto, aveva terminato le FP3 al dodicesimo posto, dovendo prendere parte alle Q1.

Durante la mezz’ora di FP4 del primo pomeriggio, l'abruzzese è riuscito a migliorare il proprio passo chiudendo la sessione al primo posto, e subito dopo ha preso parte alle Q1 terminando al secondo posto dietro a Pedrosa.

Nelle Q2 il pilota di Vasto non ha potuto sfruttare la seconda gomma morbida a causa di un errore che lo ha rallentato nel suo giro veloce, ed ha quindi terminato le qualifiche in dodicesima posizione e partirà domani dalla quarta fila per il GP de Catalunya:

“Oggi durante le qualifiche non ho sfruttato appieno il potenziale della mia moto e non sono riuscito ad ottenere il risultato che speravo. Durante la seconda uscita con gomme morbide, mentre stavo migliorando il mio tempo, ho commesso un errore e questo non mi ha permesso di ottenere un risultato migliore. Mi dispiace partire così indietro, ma resto positivo per domani perché con una buona partenza posso fare una bella gara. Il mio passo non sembra male e oggi in FP4 sono andato abbastanza bene, quindi rimango fiducioso. Ora ci concentriamo sui dettagli, in modo da essere pronti per la gara di domani, dove partire bene sarà determinante.”

Tags:
MotoGP, 2015, GRAN PREMI MONSTER ENERGY DE CATALUNYA, Q2, Andrea Iannone, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›